CinaOggi > Eventi > Michael Eade: past is present is future

Michael Eade: past is present is future

Data / Ora
Date(s) - 21/09/2019 - 20/11/2019
11:00 am - 6:00 pm

Luogo
Fou Gallery

Indirizzo 410 Jefferson Ave #1, Brooklyn

Città New York

Nazione New York

Categorie


Fou Gallery è lieta di presentare past is present is future, dipinti a tempera all’uovo e sculture in porcellana di Michael Eade.

Questa è la seconda mostra personale di Eade con la galleria, che espone opere che esplorano i grandi temi della creazione, della rinascita, del rinnovamento e dei cicli della vita.

21 Settembre – 10  Novembre 2019

Ricevimento d’apertura: 21 Settembre, 2019, 5–8 pm
Talk dell’artista: 21 Settembre, 2019, 4–5 pm
Luogo: Fou Gallery, 410 Jefferson Ave #1, Brooklyn, New York, NY 11221
Orario: Sabato 11 am – 6 pm, o per appuntamento ([email protected])
Curatrice: Liang Hai

Attraverso la collezione di 19 dipinti e 12 sculture in porcellana, gli spettatori sono immersi in paesaggi ultraterreni lussureggianti e da sogno. La visione della natura di Eade è ravvicina e altamente dettagliata. L’artista si prende molta premura nell’individuare con cura ogni foglia, ramo, pianta e filo d’erba, che si uniscono in una composizione succulenta e densa, spesso ancorata a tronchi d’albero secolari.

Michael Eade, Pine Tree Sapling – Alberello di pino (piccolo), 2019. Tempera all’uovo, foglia d’oro 22k rialzata, foglia rame e alluminio rialzata su pannello di legno, 17,1 x 13,8 pollici © Michael Eade, Immagine cortesemente concessa da Fou Gallery

In Tree of Life Reflected (2018), l’iconico “Albero della vita” di Eade sovrasta un lago. I fiori sulla riva opposta oscurano il riflesso delle sue foglie e un ramo di mela selvatica entra dal lato. La sua interpretazione di questo albero si ispira al suo studio delle antiche foreste di frutta trovate in Kazakistan e al confine occidentale della Cina. Queste foreste in via di estinzione sono considerate l’origine genetica delle mele e di oltre 300 altri frutti e noci sul nostro pianeta, e quindi sono letteralmente un “Giardino dell’Eden”. Poiché la mela è un potente simbolo con significati diversi in molte culture del mondo e con l’intenzione di elogiare queste foreste, “Tree of Life” di Eade è ricco di squisite mele splendenti dorate. Robusti e pieni di vita, i rami antropomorfi dell’albero si protendono e danno vita alla terra e alla foresta.

Michael Eade, Tree of Life Reflected – Albero della vita riflesso, 2018. Tempera all’uovo, foglia d’oro 22k sollevata, foglia alluminio rialzata, olio su tela, 48 x 36 pollici © Michael Eade, Immagine cortesemente concessa da Fou Gallery

Methuselah (2019) è la sua interpretazione del “Methuselah Tree”, un vero pino a setole trovato nelle montagne della California orientale. Oltre 4.800 anni, questo albero è tra le forme di vita più antiche vissute sulla terra. I pini di bristlecone prosperano dove la maggior parte delle altre piante non possono nemmeno crescere, come nei terreni rocciosi e nelle aree praticamente prive di precipitazioni. Methuselah di Eade onora questo magnifico albero dandogli il centro della scena sulla tela, allargando la sua scala e dorando scrupolosamente sia le foglie che germogliano che quelle completamente sviluppate. “Per me Methuselah rappresenta la longevità e l’eternità della natura quando è in equilibrio”, spiega Eade.

Altre opere come Change of Season, No. 2 (2016) mostrano la maestria di Eade nel dettaglio naturalistico, dove foglie e rami intrecciati brillano in verdi, oro, rossi e tonalità marroni radianti. Nel suo Sunset and Gilded Nurse Log (2017), un vecchio albero caduto e in decomposizione fornisce un porto sicuro e cibo per la crescita e la sostenibilità di una diversa generazione di piante. Inoltre, esplorando sempre strumenti alternativi, Eade ha estratto i suoi tronchi dalla carcassa e dai ceppi dei suoi dipinti ha ricreato edizioni varie (EV) in porcellana.

Pine Tree Sapling (Small) (2019) è una nuova serie che Eade ha iniziato quest’anno raffigurando il potere rinnovatore del fuoco. Nella scena dipinta, alberelli verdi spuntano da e intorno a un tronco bruciato e distrutto. Eade è consapevole che il fuoco ha il potere di distruggere completamente, come si è visto nei recenti grandi incendi in California e nella devastante radura della foresta pluviale del Brasile. Tuttavia, come vediamo nei suoi dipinti, gli incendi boschivi che bruciano naturalmente eliminano il suolo della foresta e forniscono sostanze nutritive per le piante sopravvissute e la nuova vita, mantenendo così l’eternità del ciclo della vita.

Michael Eade, Sunset and Gilded Nurse Log – Tramonto e bagliori d’orati su carcassa di tronco, 2017. Tempera all’uovo, foglia d’oro 22k sollevata, foglia rame e alluminio rialzata su pannello di legno, 11,5 x 48 pollici © Michael Eade, Immagine cortesemente concessa da Fou Gallery

In tutto il suo lavoro, Eade porta intenzionalmente gli spettatori in una vibrante e splendida Utopia della natura – un segno di ciò che potremmo perdere mentre continuiamo a minacciare il nostro ambiente. Nei mondi che descrive, foglie, fiori e frutti vivaci sono tutti sospesi in uno stato in cui il tempo scorre e un istante diventa eterno – levitando in ogni momento del passato, presente e futuro.

Durante la mostra, la galleria terrà una serie di eventi correlati al tema, tra cui le cerimonie di fiori e tè ospitate da Yezi e Lanzhi Dai il 5 ottobre, il concerto da solista di flauto di Zuoliang Liu il 19 ottobre e il concerto da solista di Di Zhao il 2 novembre.

Michael Eade presso Studio, Elizabeth Foundation of Art, New York. Fotografia di Eugene Neduv © Michael Eade, Immagine cortesemente concessa da Fou Gallery

ARTISTA – MICHAEL EADE (1957, Portland, Oregon)
Ha conseguito una laurea presso la Oregon State University e proseguito gli studi presso la Staatlichen Akademie der Bildenen Kunste di Stoccarda (studiando tecniche di pittura a tempera all’uovo) e la Tisch School of the Arts della New York University (studiando tecniche di film e animazione al computer). Ha ricevuto molte onorificenze tra cui una residenza all’Hermitage Artists ‘Retreat, una studio membership alla Elizabeth Foundation for the Arts e borse di studio dal Robert Blackburn Printmaking Workshop, dal National Academy Museum e dalla School of Fine Arts, Artists’ Fellowship Inc. e Aljira. Il lavoro di Eade appare in collezioni pubbliche e aziendali tra cui la Harvard Business School, HERMÈS, AT&T, la Collezione permanente della Library of Congress e molte collezioni private. Nel 2017, Michael Eade ha tenuto la sua prima mostra personale alla Fou Gallery (New York) – Realms o of the Soil.

Curatrice – Liang Hai ©Liang Hai

CURATRICE – LIANG HAI (nata nel 1990, Tianjin, Cina)
Hai attualmente lavora part-time al Museo Solomon R. Guggenheim. Ha conseguito la laurea magistrale presso la Architectural Association School of Architecture (Londra) e il Master in Design Studies presso la Harvard University (Boston). Ora è curatrice e scrittrice d’arte, collabora con artisti, architetti, ballerini e musicisti per realizzare mostre. Le sue esperienze curatoriali includono: Han Qin: Ethereal Evolution (Fou Gallery, New York, 2019); Mostra della Fondazione Zaha Hadid Young Artists (Roca Gallery, Londra, 2013); Flow Fields – Confluence in Urban Picnic (Matedero, Madrid, 2013) e Flow Fields – Dilution in 2013 Lisbon Triennale (Sinel de Cordes Palace, Lisbona, 2013).

FOU GALLERY è una galleria appartamento e un laboratorio creativo con sede a New York. Fou si dedica alla promozione di talenti creativi e progetti del nostro tempo. Come suggerito dal suo nome, Fou è sia una negazione del modello di galleria commerciale tradizionale e sia contribuisce attivamente a una nuova comunità artistica organica. Con la convinzione che il piacere dell’arte sia una parte essenziale della vita di tutti i giorni, Fou offre una vibrante selezione di opere originali di arte e design, e ospita vari eventi per creare uno spazio artistico vario e accessibile.

更多 信息 或 Informazioni cinesi, fare riferimento a: http://www.fougallery.com/exhibitions. Per richieste stampa, contattare: Jingxin Hu, Fou Gallery, [email protected]; Per richieste di vendita, si prega di contattare: Fou Gallery, [email protected]

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Il contenuto è protetto!