BLAST! 2017

    0
    192
    BLAST!-Exhibition_ita
    Sto caricando la mappa ....

    Data / Ora
    Date(s) - 15/09/2017 - 08/10/2017
    Tutto il giorno

    Luogo
    Hima Art Space

    Categorie


    A Shanghai dal 15 settembre si terrà la mostra BLAST! 2017 di Art in the city.

    Quest’anno l’iniziativa è cresciuta con un gruppo di artisti provenienti da tutto il mondo ed è divisa in uno spettro di piattaforme multidisciplinari e canali social. BLAST! Visions è dedicata ad animazioni, cartoni, CGI, motion design e visual artists. BLAST! Sounds invece indagherà le nuove sonorità.

    La mostra si terrà dal 15 settembre all’8 ottobre presso lo Hima Art Space a Shanghai.

    Per tutti gli amanti dell’arte contemporanea e delle arti visive a Shanghai: Abbiamo 10 biglietti e 5 inviti per l’inaugurazione di BLAST! 2017. L’apertura si terrà il 14 settembre, mentre la mostra durerà dal 15 settembre al 28 ottobre. Se desiderate partecipare all’evento inviate una email a info at cinaoggi.it.

    https://china-underground.com/2017/09/08/art-in-the-citys-blast-2017/

    I finalisti dell’edizione BLAST!Visions del 2017 sono stati:

    LOOP (Axel Yi, China)
    Like The Smell of Your Exile in My Body (Seyyed Sadagh Aleahmad,Iran/UK)
    Poor Connection (June Kyu Park, USA)
    Technological Nature (Daria Jelonek, UK)
    Asian Sharing Heaven (Chill Chill, China)
    Monsoon (Old Guys, China)
    Life Project (Chen Xi, China)
    ELECTRA (Geneviève Fvare Petroff, Switzerland)

    In questa pagina potrete ottenere maggiori informazioni riguardo l’evento.

    I finalisti dell’edizione BLAST!Sounds del 2017 sono:

    You Make Me (Tomoki Kakitani, Japan)
    2SiO4 (Yu Jing, China)
    Omnipotent Musical Sound Converter (Hu Shuai, China)
    Attention Deficit Daydreams (Cruel Buddhist, USA)
    Oysters on the Beach (Kristian Mondrup Nielsen, Denmark)
    I Want Your Body (Elena Kilina, Russia)
    Footprint (Timo Kahlen, Germany)
    Son (Cai Yuxiao, China)

    Il vincitore di questa edizione è stato Axel Yi con un corto di computer grafica della durata di 30 secondi.

    Le opere selezionate sono state giudicate da una giuria guidata da Davide Quadrio, curatore; Christopher Doyle, fotografo cinematografico e regista; Massimo Torrigiani, curatore; Shaway Yeh.