TikTok promette di intensificare la lotta contro la disinformazione nell’Unione Europea

  1. Casa
  2. /
  3. Blog
  4. /
  5. News dalla Cina
  6. /
  7. TikTok promette di intensificare...

Gli ultimi sforzi di TikTok per combattere la disinformazione e garantire la sicurezza degli utenti sul suo platform.

TikTok, l’azienda cinese di social media, ha promesso di aumentare i suoi sforzi per combattere la disinformazione sulla sua piattaforma. L’annuncio è stato fatto giovedì mentre l’azienda presentava il suo rapporto di progresso all’Unione Europea (UE) sulla sua attuazione del rafforzato codice di pratica UE sulla disinformazione negli ultimi sei mesi. L’azienda ha riconosciuto che c’è ancora molto lavoro da fare per affrontare la disinformazione sulla sua piattaforma. TikTok ha effettuato alcuni passi per affrontare il problema della disinformazione. Ha in programma di aggiungere più funzioni di sicurezza e allargare i suoi controlli di verifica dei fatti. Questo sforzo è guidato dal ruolo che i media controllati dallo Stato svolgono nella diffusione di informazioni false, nonché dalla guerra in Ucraina.

Nel suo post sul blog, Caroline Greer, Direttore delle politiche pubbliche e delle relazioni governative, ha detto che l’azienda sta “investendo in una serie di iniziative”. Queste iniziative includono misure come la creazione di etichette e tag per evidenziare i media controllati dallo Stato, l’intensificazione dei suoi sforzi contro la disinformazione russa legata all’Ucraina e l’ampliamento del suo programma di fact-checking in Europa. L’azienda rafforzerà la verifica anche delle segnalazioni ricevuti.

Sebbene TikTok sia orgogliosa di fornire informazioni dettagliate sui suoi sforzi per affrontare la disinformazione, per la prima volta la compagnia cinese riconosce che c’è ancora molto lavoro da fare. L’azienda è impegnata a effettuare gli investimenti necessari per garantire che la piattaforma rimanga una fonte sicura e affidabile di informazioni per i suoi utenti. L’azienda rafforzerà anche il suo approccio verso la disinformazione nei suoi piani pubblicitari.

TikTok ha riferito che negli ultimi sei mesi ha rimosso 191 annunci che violavano la proibizione per le entità politiche di pubblicizzare sulla sua piattaforma. Inoltre, ha fornito connessioni a fonti autorevoli di informazioni su COVID-19, l’Olocausto, la guerra in Ucraina e altri argomenti rilevanti.

Previous

Guarda i migliori film classici cinesi, 1927-1949, parte 1

Xu Fu e la ricerca dell’immortalità

Next

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: