Intervista al Fotografo Huang Qingjun

  1. Casa
  2. /
  3. Blog
  4. /
  5. Arte cinese
  6. /
  7. Saggi, articoli & interviste
  8. /
  9. Intervista al Fotografo Huang...

Huang Qingjun è un fotografo freelance con sede a Pechino. I suoi lavori mostrano gli oggetti comuni o gli strumenti di lavoro delle famiglie cinesi.

È nato a Daqing, Heilongjiang, Cina, il 30 settembre 1971. Negli ultimi 26 anni ha creato arte fotografica. È diventato membro della China Photographers Association nel dicembre del 1998. Steam Locomotive, dal 1992 al 2002, e Family Stuff, dal 2003 ad oggi, sono due delle opere più famose di Huang Qingjun. Shopping online Family Stuff e Homeless People’s Family Stuff sono invece due serie uniche che mostrano al fotografo i loro oggetti della vita quotidiana o gli strumenti indispensabili per la vita di un gruppo di persone. Huang ha ricevuto numerosi premi, tra cui il London International Creation Competition 2020 (elenco ristretto), il 10° Concorso annuale di fotografia internazionale 2020, il Florida Museum of Photography Arts (secondo posto), il Tokyo International Foto Award (TIFA) 2020 (Oro), il China International Press Photo Contest 2015, (Bronzo), il MIFA Moscow International Foto Awards 2016 e molti altri. Questi lavori sono stati segnalati anche da media di tutto il mondo come il New York Times, Bloomberg, BBC e Wired. Architecture Boston, Business Insider, Chinese National Geography, Discovery Cultural Geographic Monthly, China Daily, Grazia France e altre riviste hanno presentato il suo lavoro.

Immagine in evidenza: Liu Jun, 33 anni, Mongolia Interna. Primo shopping online: 2012. Liu e la sua famiglia sono mongoli, la cui generazione più anziana ha vissuto una vita nomade e da pastore. Si stabilì nella città di Ulanhot e ogni primavera e autunno torna nella yurta mongola. Mentre viveva nella yurta, ha dovuto guidare per 140 chilometri fino alla città per acquistare beni di prima necessità. Da quando ha iniziato a fare acquisti online nel 2012, ha speso oltre 30.000 yuan per Taobao, principalmente per lo stretto necessario. Per Liu Jun e la sua famiglia, il più grande vantaggio portato dallo shopping online è la sua comodità, che gli fa risparmiare tempo ed energia.

Huang Qingjun’s

Quando e come hai iniziato la tua professione di fotografo? Ci racconti gli inizi della tua carriera? Quali sono stati gli ostacoli più difficili che hai dovuto affrontare in tutto questo tempo?

Ho iniziato la mia professione di fotografo quando ho incontrato il fotografo Wang Fuchun nel 1992. Ho visitato una sua esibizione a Pechino, ho visto i suoi fantastici lavori ed ho capito le possibilità che offriva la fotografia. E’ stato il mio maestro. In seguito, ho iniziato a lavorare sul mio primo progetto fotografico decennale sulle Locomotive a vapore, testimoniando la lenta scomparsa delle locomotive a vapore in Cina (1993-2003). Il più grande ostacolo che ho trovato è stata la situazione finanziaria a quel tempo: per un fotografo freelance è piuttosto difficile riuscire a vivere solo con le fotografie.

Huang Jianguang Liuzhou Guangxi Province
Huang Jianguang, 28 anni, Liuzhou, regione autonoma del Guangxi Zhuang. Primo shopping online: 2007. Huang è un ingegnere che ama l’equitazione e gli sport all’aria aperta. Sua madre è di origine Miao, mentre suo padre è Han. Questa miscela è abbastanza comune nella loro terra natale. Adora acquistare accessori su Taobao e trasformarli lui stesso in biciclette, una delle quali è stata rubata ma presto ne ha realizzata un’altra con accessori acquistati online. Ha speso oltre 40.000 yuan online per supportare il suo tour a cavallo di oltre 50.000 miglia in 18 province. Per lui, lo shopping online dà il più grande supporto al suo hobby. © Huang Qingjun

Quali sono le tue principali fonti di ispirazione artistica?

Fare in modo che l’obiettivo della fotocamera sia rivolto verso le persone, che registri il tempo, ma che allo stesso tempo conservi le proprie espressioni.

Come ti è venuta l’idea di “Family Stuff”? Come l’hai organizzato? Come hai contattato le famiglie ritratte nel progetto? Quali sono state le sfide più grandi nel creare “Le cose delle famiglie senzatetto”?

Nel 2003 mi è stato chiesto dalla rivista China National Geography di trovare quattro famiglie di 4 province per scattare i loro ritratti con le loro cose. Ho viaggiato in macchina, ho finito l’incarico e ho iniziato a pensare di aprrofondire questo progetto. Ho dunque iniziato a cercare più famiglie rappresentative di diversi campioni sociali tipici e Family Stuff è diventato il mio progetto a lungo termine dato che è ancora in corso. I fruitori pensano che io stia registrando un’epoca. E’ così, e infatti, in ogni foto, c’è qualcosa che sto cercando di mostrare che è correlato a determinati fattori: ad esempio l’ambiente, i fenomeni sociali, il cambiamento dell’economia, il cambiamento delle abitudini di vita delle persone e così via… Ho così contattato le famiglie, a volte con visite casuali, raccontando loro cosa stavo facendo e chiedendo il permesso di fotografarli. A volte ho sviluppato alcune idee e ho cercato fonti che potessero introdurmi a queste famiglie o persone. In seguito le ho visitate dopo essere entrato in comunicazione con loro, e talvolta ho anche trovato alcune famiglie di volontari che volevano che scattassi delle loro foto per Family Stuff. La sfida più grande nel creare “Le cose delle famiglie senzatetto” è stato il problema della lingua, non parlo inglese, quindi ho dovuto usare Google Translate per comunicare.

Li Nian Beijing
Li Nian, 26 anni, Pechino. Epoca del primo shopping online: 2007. La prima cosa che ha comprato da internet è stata una copia di un CJ7, che ha aperto una nuova finestra nella sua vita. È un giovane imprenditore classe 1989, appassionato anche di aeromodellismo. Ha speso oltre 1.000.000 di yuan per questa passione. Ha giocato con modellini di aeroplani sin dall’infanzia e, come studente di coreografo cinematografico, una volta ha combinato il suo hobby e la sua specializzazione per realizzare film con veicoli aerei senza pilota. Ha fondato una società di fotografia aerea durante il suo ultimo anno, ha dipinto lui stesso il disegno e ha trovato fonderie attraverso Taobao per realizzare hardware e supportare le sue riprese aeree. Per Li, lo shopping online è molto più simile a una base per la sua carriera. © Huang Qingjun

Online Shopping Family Stuff. La vita di noi tutti è stata influenzata e cambiata da Internet. Secondo i dati ufficiali cinesi, le vendite su Internet sono aumentate del 49,7% nel 2014, rispetto a un aumento del 12% di tutte le vendite al dettaglio in tutto il paese. Nel gennaio 2015, Huang Qingjun ha invitato le persone a mostrargli tutto ciò che avevano acquistato su Internet. Huang voleva incontrare persone da tutto il mondo: est, ovest, sud e nord, sia nelle grandi città che nei piccoli paesi. I risultati dimostrano l’enorme popolarità degli acquisti online. Lo shopping su Internet è un’ancora di salvezza per il mondo esterno per le persone che vivono in luoghi isolati, fornendo accesso a una vasta gamma di cose che altrimenti non sarebbero disponibili nel luogo in cui vivono. Gli addetti alle consegne devono occasionalmente uscire dai loro furgoni per portare i prodotti, talvolta anche a piedi, in alcune delle aree più inaccessibili della Cina. La serie Shopping online Family Stuff di Huang Qingjun è una sottoserie della serie di fotografie Family Stuff. Huang spera di utilizzare lo stesso approccio per mostrare come Internet stia cambiando la vita delle persone in questo momento storico.

Liu Chunxiao and her son
Liu Chunxiao, 43 anni, Tonghua, provincia di Jilin, vicino al confine tra Cina e Corea del Nord. Primo shopping online: 2012. Liu era una studentessa all’estero grazie a un patrocinio del governo nel 1991. Ha vissuto e lavorato in Europa per oltre 20 anni, e ha vissuto alti e bassi sia negli studi che negli affari. Ha iniziato a usare Taobao per gli acquisti online da quando è tornata in Cina. Più della metà dei nuovi prodotti acquistati su Internet sono giocattoli e vestiti per il suo bambino. Per lei, lo shopping online è un modo speciale per esprimere amore. © Huang Qingjun

Come credi che evolverà la fotografia nell’era dei social media?

Scattare foto sta diventando sempre più facile, e questo comporta sfide più grandi per i fotografi professionisti.

moodjan and his wife,Vestige of the old Kashgar Xinjiang Autonomous Region 2
Mahmoodjan e sua moglie, 28 anni, Kashgar, Regione Autonoma dello Xinjiang, Primo shopping online: 2006. Mahmoodjan, l’unico studente universitario della famiglia con quattro ragazzi, ha lavorato come guida grazie alla sua conoscenza delle lingue straniere, come funzionario pubblico e volontario. Da quando si è registrato con Taobao nel 2006, Mahmoodjan ama acquistare alcuni prodotti digitali da Internet, come cuffie, Kindle e unità flash USB. Due giorni dopo avere scattato questa foto, è nato il bambino della coppia. © Huang Qingjun

C’è un particolare progetto fotografico a cui ti senti particolarmente legato? Puoi parlarci della narrativa dietro di esso o di eventi significativi del passato?

Potete guardare la mia dichiarazione artistica di Shopping online Family Stuff, creata nel gennaio 2015, e che racconta la storia di come Internet stia cambiando la vita di tutti.

Sun Bin Hangzhou Zhejiang Province
Sun Bin, 31 anni, Han, Hangzhou, provincia di Zhejiang. Primo acquisto online: 2008. A causa della sua vocazione alla decorazione, Sun ha speso oltre 550.000 yuan in 6 anni ed è diventato gradualmente un esperto di decorazioni. Presta molta attenzione ai suoi 126 negozi online preferiti su Taobao e prende l’abitudine di controllare i nuovi prodotti nei negozi. Lo scorso dicembre ha terminato la decorazione della sua nuova casa con tutte le decorazioni acquistate da lui stesso su Taobao. La parete TV è composta da delicati orologi selezionati da Taobao. Le tipologie di orologi continuano ad arricchirsi di volta in volta. Per lui, trovare cose distintive su Taobao è un nuovo modo di godersi la vita. © Huang Qingjun

Qual è il tuo prossimo progetto?

Sto facendo diverse sottoserie di Family Stuff dal 2014, ognuna racconta un tema più specifico, il prossimo progetto che ho intenzione di realizzare “Family Stuff of Immigrants”. Immagino che sarà più difficile, apprezzerei se ci fossero dei volontari.

Yang Chin Tibet
Jia Yuhao e Lu Xuefeng, 30 e 37 anni. Lhasa, Tibet. Primo shopping online: 2006, 2005. Nel maggio 2011 si sono dimessi da un lavoro ben pagato e si sono stabiliti a Lhasa. Gestiscono insieme la locanda Dhahran in città. Circa l’80 percento delle cose viene acquistato su Internet, tra cui una macchina da caffè automatica, una bambola e un gioco da tavolo a tema Garage Kits, alcune attrezzature per esterni che adorano e anche sacchi a pelo durante il nostro servizio fotografico. Jia ha speso oltre 500.000 yuan su Taobao negli ultimi 9 anni. Per loro, lo shopping online può aiutarli ad essere se stessi. © Huang Qingjun

Le cose degli streamer dal vivo. Le nostre attività all’aperto sono state limitate a causa dell’inaspettata epidemia nel 2020. Negli ultimi due anni, la vita quotidiana delle persone e i modelli di spesa sono cambiati considerevolmente. Nel periodo post-pandemia tendiamo a conoscere la società attraverso i nostri cellulari, questo evento ha anche trasformato le varie applicazioni di streaming video in piattaforme per mostrare i propri talenti. Entro la fine del 2021, Huang voleva girare un nuovo episodio della serie, e si è rivolto a Kuaishou per chiedere aiuto. Kuaishou è la seconda piattaforma di e-commerce in live streaming più grande al mondo. Huang ha ottenuto il permesso da una serie di sorprendenti streamer e ha fotografato le loro cose con l’aiuto di Kuaishou. Tra gli streamer ci sono un professore universitario, un attore, un camionista, attivisti, una guardia del corpo, il proprietario di una piccola azienda, un fattorino di ristoranti, un artigiano e uno streamer di piccioni viaggiatori. Sfortunatamente, a causa dell’impatto della pandemia, Huang non è stato in grado di collaborare con altri streamer. Queste opere offrono un punto di vista unico sull’industria del live streaming.

Zhang Meili the Bodyguard
Zhang Meili, la guardia del corpo. Ci sono poche guardie del corpo in streaming a Kuaishou. Quando si tratta di guardie del corpo femminili, Zhang Meili è semplicemente l’unica che fa il live streaming. Durante la sua prima esperienza in live streaming, Zhang ha solamente letto ciò che aveva scritto in precedenza su un foglio A4. Ha trovato però il suo tono troppo rigido e il risultato non abbastanza buono. Man mano che la sua esperienza di live streaming si è gradualmente accumulata, ha imparato a rilassarsi e finalmente si è abituata a vivere in streaming. Oltre alla sua routine quotidiana come guardia del corpo femminile, condivide anche alcune capacità di autoprotezione con il suo pubblico femminile. Zhang si prende del tempo per guardare altri stream ogni giorno dopo cena, in modo da poter imparare dagli altri streamer. Questa ragazza di 21 anni non è solo desiderosa di imparare, ma è anche determinata. © Huang Qingjun
Tian Bin the Comedian
Tian Bin il comico. 25 anni, di Renjiazhuang, Juxian, provincia di Shandong. Streaming room: il suo ripostiglio a casa Area della stanza: 40 ㎡. La “roba” più importante per lo streaming: la sua scrivania vecchi stile per lo streaming. Tian Rogguo è un ragazzo della provincia di Shandong. Influenzato dalle commedie di Stephen Chow, ha sognato di diventare un attore sin dalla giovane età. Quando è cresciuto, ha provato a svolgere varie occupazioni: lavoratore, barbiere, sceneggiatore di commedie, creatore di cortometraggi e live streamer. Tuttavia, nessuno di questi lavori ha aiutato Youngblood a realizzare il suo sogno fino a quando con l’aiuto di un meme, Tian ha acquisito 7 milioni di follower ed è diventato famoso dall’oggi al domani. Tian ha affermato di essere “Tian Bin il mentore”, una figura divertente vestita con una lunga camicia grigia e un cappello di paglia stracciato. Inoltre, ci sono tanti tesori nascosti nella sua sala streaming: catene d’oro false, un binocolo senza lenti, un falso anello di diamanti in vetro, uno specchio rotto, due scatole di cartone per riparare il suo telefono e lampade ad anello montate su legno contorto scaffali. Queste strane figure divertenti gli danno la possibilità di cambiare il suo destino. © Huang Qingjun
Naughty Bunny·Carrier Pigeon·Positive Energy
Naughty Bunny·Carrier Pigeon·Positive Energy. 35 anni, da Tianjin Streaming room: Outdoor. Area della camera: Per quanto il cielo regge. La “roba” più importante per lo streaming: i suoi occhiali da sole per lo streaming all’aperto. Gli strumenti di Quan Rui per l’illuminazione e le riprese fotografiche stupirebbero qualsiasi fotografo per il loro standard professionale. La sua carriera le richiede di essere altamente professionale. Oltre a commentare le partite a livello nazionale, mostra anche i piccioni viaggiatori da una prospettiva professionale e condivide le sue conoscenze con i suoi follower. A volte ha bisogno di fare live streaming di e-business al chiuso, in questo caso i dispositivi professionali sono essenziali. Quan ha lavorato come un normale staff IT aziendale 10 anni fa, si è dedicata alla sua attuale carriera dopo aver scoperto il vuoto del business dei piccioni viaggiatori online. Con 420.000 follower, è diventata la streamer principale del business dei piccioni viaggiatori, una nicchia al giorno d’oggi. Aspettare che i piccioni viaggiatori tornino a casa sarebbe il momento più affascinante per Quan: sfidando le tempeste e le nuvole scure, i piccioni viaggiatori tornano prima del tramonto. Sceglie la parola “attesa” per definire la relazione tra i piccioni e i loro proprietari. Come dice lei, guardare i piccioni volare porta una brezza nella sua mente e la libera da ogni disturbo. © Huang Qingjun
Lao San the Trekker
Lao San il Trekker. 40 anni, di Cangzhou, provincia di Hebei. Sala streaming: la sua sala di guida del camion, Area della stanza: 2,5 ㎡. La “cosa” più importante per lo streaming: il suo camion. Lao San è un camionista da quasi 20 anni. Con oltre 3 milioni di chilometri, Lao San ha viaggiato in ogni provincia della Cina, non c’è da stupirsi che si attribuisca il nome di un “trekker”. Quando ha iniziato la sua carriera di live streaming a Kuaishou, ha sorprendentemente scoperto che è molto più comodo e facile trasmettere idee professionali per i camionisti in live streaming. Finora, Lao San ha più di 700.000 follower su Kuaishou, mentre il 70% di loro sono camionisti. I camion e gli argomenti di guida sono sempre gli argomenti preferiti della sua sala di live streaming. Come mostra la sua passione, le “cose” di Lao San sono per i camion o per lo streaming live. Con l’arrivo del nuovo anno, Lao San spera di aggiungere un aereo Dajiang al suo “tesoro” personale, in modo da poter promuovere la sua carriera di live streaming, ma ha sicuramente bisogno prima del permesso di sua moglie. © Huang Qingjun
Dr Dais Laboratory
Laboratorio del Dr. Dai. 64 anni, di Birmingham, Regno Unito. Streaming room: il suo laboratorio per la divulgazione scientifica all’Università di tecnologia chimica di Pechino. Superficie della fotocamera: 100 ㎡. Le “cose” più importante per lo streaming: il videoregistratore e le cassette che usava per imparare il mandarino tre decenni fa. David G. Evans è nato a Birmingham, ma la sua casa ancestrale è in Galles. Inoltre, è un grande fan del calcio gallese e quindi afferma di essere gallese. Quando è venuto in Cina per la prima volta nel 1987, il treno da Pechino a Guiyang ha impiegato 33 ore per percorrere la tratta, mentre oggi lo stesso percorso viene attraversato in sole 8 o 9 ore dal nuovo treno ad alta velocità. Dopo essere tornato nel Regno Unito, ha scoperto che il sistema ferroviario era lento come al solito. David ha convinto i suoi amici a venire in Cina: “Per favore, venite in Cina! I loro treni ad alta velocità sono magnifici!” David è professore di chimica all’Università di tecnologia chimica di Pechino, ha iniziato la divulgazione scientifica nel 2011 e ha conosciuto Kuaishou nel 2018. Da quel momento in poi, ha iniziato a divulgare la scienza caricando brevi video in Kuaishou. Finora ha quasi 10 milioni di follower. David dice: “Girare brevi video è un altro tipo di esperimento chimico. Trasmettere interesse e conoscenza è importante. Richiede uno sforzo per trovare chi ha bisogno piuttosto che aspettare passivamente. Kuaishou mi dà la possibilità di conoscere persone che non posso incontrare nella vita ordinaria. © Huang Qingjun

Foto cortesemente concesse da Huang Qingjun

Previous

La Cina vieta lo streaming live di giochi non autorizzati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.