CinaOggi > Cultura cinese > I massaggiatori non vedenti in Cina, le immagini

I massaggiatori non vedenti in Cina, le immagini

Il massaggio praticato da non vedenti in Cina ha una lunga storia.

La tradizione viene fatta risalire al monaco buddhista Jianzhen che divenne cieco in tarda età a causa di una infezione. Negli anni ’90 la pratica cominciò a diffondersi in tutto il paese e nel 1996 venne fondata la China Massage Association of Blind Practitioners.

Nel paese vi sono almeno 120.000 persone non vedenti che lavorano nel settore, secondo la China Disabled Persons’ Federation (CDPF). I massaggi praticati dai massaggiatori ciechi appartengono ad una forma di tuina (推拿), una terapia di massaggio tradizionale cinese.

Secondo la World Blind Union Asia Pacific nel 2018 in Cina erano presenti oltre 17,5 milioni di persone con problemi gravi alla vista o non vedenti, rappresentando dunque uno dei gruppi di persone disabili più ampio nel paese.

Sebbene nel corso degli anni siano state intraprese delle politiche per favorire l’inclusione delle persone non vedenti, questo gruppo spesso non riesce ad accedere al mercato del lavoro.

Queste immagini sono state scattate a Kunming, nella provincia meridionale dello Yunnan.

Foto: Matteo Damiani
In inglese: Blind Massage in China

Previous

Immagini del quartiere notturno Dongzhimen a Beijing

Gli USA non rimuovono i dazi sulla Cina per ora

Next

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.