CinaOggi > Attualità in Cina > Shijiazhuang impone restrizioni sugli spostamenti per contenere il coronavirus

Shijiazhuang impone restrizioni sugli spostamenti per contenere il coronavirus

Shijiazhuang, la capitale della provincia settentrionale dello Hebei è in lockdown in un tentativo per frenare la diffusione del coronavirus.

La Cina oggi ha riportato il numero di infezioni più alto negli ultimi cinque mesi, ovvero 63 casi, di cui 51 localizzati a Shijiazhuang.

Ieri i casi erano stati 32, di cui 20 localizzati nei dintorni di Beijing.

Le autorità di Shijiazhuang, che conta 11 milioni di abitanti, hanno lanciato una serie di test di massa ed hanno vietato assembramenti.

Gli abitanti e veicoli provenienti dalle aeree considerate più a rischio non possono uscire dai loro quartieri.

La città è entrata in stato di allerta martedì, con l’allestimento di team per tracciare l’evoluzione della pandemia nella zona.

La televisione di stato cinese ha riportato inoltre che i cittadini di Shijiazhuang non possono recarsi nella stazione dei treni.

Negli ultimi giorni erano stati individuati alcuni casi nella città di Dalian, nella provincia del Liaoning. Le autorità della provincia meridionale del Guangdong hanno fatto sapere di avere individuato almeno un caso di un paziente infetto dalla nuova variante del coronavirus scoperta in Sud Africa.

Il numero totale di casi confermati di COVID-19 nella Cina continentale da quando l’epidemia è iniziata nella città di Wuhan alla fine del 2019 è ora pari a 87.278, mentre il numero di morti è rimasto invariato a 4.634 secondo i dati forniti dalle autorità cinesi.

Previous

It’s all Chinese to me! Ma il cinese è davvero una lingua così difficile?

Joshua Wong riarrestato per avere violato la legge sulla sicurezza nazionale voluta da Beijing

Next

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.