Il PIL cinese ai minimi livelli in 29 anni nel 2019

| | ,

L’economia cinese è cresciuta al suo ritmo più lento in quasi tre decenni nel 2019, mentre il tasso di natalità del paese è sceso a un livello record.

Il risultato è in realtà in linea con le aspettative. Sebbene il PIL cinese sia cresciuto del 6,0% l’anno nel quarto trimestre del 2019, un dato inferiore a quanto alcuni economisti si aspettavano, secondo il National Bureau of Statistic, diversi indicatori hanno mostrato che l’attività è ripresa negli ultimi giorni del 2019.

Gli analisti intervistati da Reuters si aspettavano che l’economia cinese fosse cresciuta del 6,1% nel 2019, rispetto al 6,6% nel 2018.

Il rallentamento in corso è indicativo di tutte le sfide che la seconda economia più grande del mondo sta affrontando, ovvero la lotta all’aumento del debito, il raffreddamento della domanda interna e le conseguenze della guerra commerciale con gli Stati Uniti.

Le cifre del PIL arrivano solo due giorni dopo che la Cina e gli Stati Uniti hanno firmato il primo passo in un accordo commerciale, mettendo in pausa una guerra commerciale di quasi due anni.

Gli analisti hanno già indicato l’accordo sulla “prima fase” – in cui la Cina ha accettato di acquistare centinaia di miliardi di dollari di prodotti dagli Stati Uniti, tra le altre cose – come qualcosa che aumenterà la fiducia delle imprese quest’anno.

Source: China’s GDP hits 29-year low in 2019

Previous

Riduzione delle tasse per 2,36 trilioni di yuan in Cina nel 2019

In uscita: Il Vecchio di Jia Pingwa

Next

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Il contenuto è protetto!