CinaOggi > Internet, nuove tecnologie e scienza in Cina > Il rover lunare cinese ha viaggiato 345 metri sul lato nascosto della Luna

Il rover lunare cinese ha viaggiato 345 metri sul lato nascosto della Luna

Yutu-2 (玉兔二號), il rover lunare cinese lanciato il 18 dicembre 2018, ed atterrato nel cratere Von Karman nel bacino Polo Sud-Aitken, un enorme cratere meteoritico di circa 2500 km di diametro sulla faccia nascosta della Luna, il 3 gennaio 2019.

Sia il lander che il rover della sonda Chang’e-4 hanno terminato le operazioni previste per il loro dodicesimo giorno lunare ed ora entreranno in uno stato dormiente per la notte lunare, ha detto il centro per il programma spaziale della China National Space Administration (CNSA).

Un giorno lunare, ovvero il periodo di tempo che la luna impiega per completare una rotazione sul suo asse rispetto al sole, equivale a 14 giorni sulla terra, e la notte è della stessa durata.

La sonda Chang’e-4 entra in stato dormiente durante la notte lunare a causa di mancanza di energia solare.

A causa della complicate caratteristiche dell’ambiente geologico e del terreno accidentato presente nel lato più lontano della Luna, gli ingegneri spaziali cinesi hanno attentamente studiato il percorso di navigazione del rover, per cercare di tutelare la sua sicurezza.

Previous

Le borse asiatiche soffrono a causa delle preoccupazioni per l’accordo commerciale tra USA e Cina

Intervista allo chef stellato Li Dong

Next

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Il contenuto è protetto!