Il dipartimento di giustizia americano registra un aumento di furti di segreti industriali da parte cinese

Tavola dei contenuti

Il Dipartimento di Giustizia ha lanciato la "China Initiative" con l'obiettivo di contrastare le minacce alla sicurezza nazionale cinese. La Cina ha accusato gli Stati Uniti di protezionismo e di bloccare lo sviluppo tecnologico della Cina.

il

Nel mezzo della guerra commerciale tra Stati Uniti e Cina, il Dipartimento di Giustizia americano ha consigliato le compagnie statunitensi di aumentare le proprie difese contro potenziali attacchi informatici e furti di segreti commerciali.

Secondo il vice procuratore generale Adam Hickey, vi sono numerosi casi di furti di segreti commerciali, e la maggior parte di questi vede come indiziato numero uno la Cina.

Sin dal 2012, più dell’80% dei casi di spionaggio industriale affrontati dall’ufficio hanno riguardato la Cina, e questa frequenza è aumentata nel corso degli ultimi anni.

Questo incremento ad ogni modo potrebbe essere spiegato con una maggiore attenzione da parte delle vittime, che nel corso degli anni hanno aumentato la loro consapevolezza verso questo genere di minacce, ha detto Hickey durante un’intervista a CNBC a Singapore.

La “China Initiative” è stata lanciata nel novembre del 2018 con lo scopo di contrastare ed identificare furti di proprietà intellettuali, segreti di stato, operazioni di hacking e di spionaggio economico.

“Prevediamo che anche altre nazioni vorranno diventare autosufficienti per quanto riguarda queste tecnologie. Questo è quello che ci aspetteremmo da un governo responsabile “, ha detto. “Il problema non è che la Cina ha deciso di farlo, ma è quella parte della loro politica industriale, il modo in cui cercano di farlo. Il problema è il furto sponsorizzato dallo stato o la creazione di un ambiente che premia o chiude un occhio”.

Hickey ha sottolineato come tale comportamento presumibilmente sia collegato al piano strategico “Made in China 2025“,che il governo cinese ha introdotto nel 2015, un piano progettato per ridurre la dipendenza dalla tecnologia importata in 10 settori prioritari tra cui robotica, informatica, aviazione, trasporto ferroviario e biopharma.

“Credo che abbiamo trovato casi, in almeno otto di questi 10 settori, casi di furto di proprietà intellettuale”, ha affermato Hickey.

La China Initiative del Dipartimento di Giustizia pone inoltre l’accento sulle minacce alla sicurezza informatica e sulle vulnerabilità delle telecomunicazioni.

CinaOggihttps://cinaoggi.it
CinaOggi.it e China-underground.com sono due siti sulla Cina realizzati e curati da Matteo Damiani e Dominique Musorrafiti. Dal 2002 la nostra missione è quella di creare un ponte virtuale con la Cina attraverso approfondimenti, analisi, foto, video, ed altro materiale sulla cultura cinese.

Iscriviti a CinaOggi e scarica Planet China

china-suburbia-planet-china-smallInserisci la tua email per scaricare il magazine. Dopo alcuni istanti verrà generato il link da cui visualizzare il magazine. 



LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2,084FansLike
1,177FollowersFollow
326SubscribersSubscribe

Scarica Planet China

Gli ultimi articoli

cibo cinese fotografia

Intervista con la fotografa di cibo Cherry Li

0
Cherry Li è una fotografa e regista di video alimentari. Nel 2006, dopo aver conseguito il diploma...
error: Il contenuto è protetto!