CinaOggi > Attualità in Cina > Sciopero degli studenti di Hong Kong all’apertura dell’anno scolastico

Sciopero degli studenti di Hong Kong all’apertura dell’anno scolastico

Migliaia di studenti si sono radunati per dare inizio a due settimane di boicottaggio delle lezioni universitarie per mettere sotto pressione il governo di Hong Kong affinché trovi una soluzione alla crisi in cui è piombata la città.

Gli studenti di Hong Kong boicottano le classi dopo un weekend di violenti scontri.

Migliaia di studenti provenienti da diversi istituti si sono radunati alla Chinese University of Hong Kong, segnando l’inizio di due settimane di contestazioni per dare voce alle loro richieste al governo.

Articolo correlato: Intervista a Isaac Cheng, vice-presidente di Demosisto, a proposito dello sciopero studentesco programmato a settembre

Gli studenti delle scuole secondarie e dell’università hanno chiesto al governo di cancellare la contestatissima legge sull’estradizione in Cina, tra le altre richieste.

Gli studenti hanno intonato slogan sventolando bandiere e cartelli.

Alcuni hanno cominciato a cantare “Liberare Hong Kong, la rivoluzione dei nostri tempi”.

Una matricola ha detto di essere un orgoglioso membro dei “rivoltosi dell’università”, incoraggiando il popolo di Hong Kong a non desistere. Il termine “rivoltosi dell’università” si riferisce alla Chinese University, dopo che qualcuno ha cambiato anonimamente il nome dell’università sulla piattaforma Google maps a giugno.

Previous

Migliaia di manifestanti bloccano l’aeroporto di Hong Kong

Isaac Cheng, vice-chairman of Demosisto è statto aggredito da tre uomini a Hong Kong

Next

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Il contenuto è protetto!