CinaOggi > Attualità in Cina > La Cina vieta le importazioni di carne dal Canada per avere contraffatto certificati doganali

La Cina vieta le importazioni di carne dal Canada per avere contraffatto certificati doganali

Nel mezzo della guerra diplomatica tra Huawei e Stati Uniti, la Cina ha sospeso le importazioni di prodotti a base di carne dal Canada per avere falsificato alcuni documenti doganali.

Ricordiamo che nello spiacevole caso Huawei, il Canada ha giocato un ruolo importante, arrestando la figlia del fondatore di Huawei e minacciandone l’estradizione negli USA.

L’ambasciata cinese in Canada ha annunciato la misura in una dichiarazione rilasciata Mercoledì, nella quale si diceva che la decisione è stata adottata dopo la scoperta di “residui di ractopamina”, un farmaco utilizzato come additivo nei mangimi, in una spedizione inviata dalla compagnia canadese Frigo Royal il 3 giugno.

La ractopamina è vietata in Cina ed Europa, ma il suo uso è consentito in Canada e negli Stati Uniti.

La Cina ha immediatamente sospeso la licenza per le importazioni di Frigo Royal, ma secondo l’ambasciata cinese, una seguente indagine delle autorità canadesi ha scoperto altri 188 certificati veterinari falsificati per le esportazioni di prodotti a base di carne.

Beijing ha richiesto al governo canadese di cessare l’emanazione di certificati di salute per le carni esportate dopo il 25 giugno, tagliando di fatto i fornitori canadesi.

Nel comunicato dell’ambasciata cinese si legge che “si spera che la parte Canadese possa prendere in grande considerazione questo incidente, completare le indagini il più presto possibile, e prendere misure efficaci per la sicurezza del cibo esportato in Cina in una maniera più responsabile”.

La Cina è il secondo maggior partner commerciale del Canada, dopo gli Stati Uniti.

Secondo il MIT, la Cina ha importato 292 milioni di dollari di prodotti a base di maiale dal Canada, dato cresciuto anche a causa dell’influenza suina africana in Cina che sta mietendo un numero incredibile di decessi di capi, iniziata ad agosto dello scorso anno e responsabile della morte di circa il 22% delle intera popolazione suina nel paese.

Il Canada ha commentato la vicenda come “arbitraria”.

Image source: wikimedia

Previous

Idroponica, gamification urbana, edilizia smart. Il genio italiano in missione alla Nanjing Techweek

Scontri a Hong Kong fra manifestanti e la polizia per il disegno di legge sull’estradizione

Next

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.