CinaOggi > Economia cinese > Baidu: L’IA diminuirà la dipendenza delle persone dai telefoni cellulari in due decenni

Baidu: L’IA diminuirà la dipendenza delle persone dai telefoni cellulari in due decenni

Robin Li, Ceo e cofondatore del gigante tecnologico Baidu, ha affermato durante il 2019 Internet Yuelu Summit, che l’Intelligenza Artificiale giocherà un ruolo sempre più dominante nella vita di tutti i giorni e che la dipendenza delle persone agli smartphone diminuirà nel corso delle due prossime decadi.

Questo accadrà perché le intelligenze artificiali raggiungeranno sempre più dispositivi nelle nostre cose che ospiteranno sensori di ogni genere per rispondere alle esigenze della gente.

“In ogni settore esiste un grande potenziale per lo sviluppo di attrezzature e macchine intelligenti che possono imparare sempre di più sui bisogni delle persone e su come soddisfare tali bisogni”.

La Cina gradualmente ha iniziato ad avere un ruolo sempre più importante nello sviluppo di intelligenze artificiali ed è bene o male un pioniere del settore grazie alla creazione di software sempre più raffinati.

Secondo Robin Li, la Cina dovrà affrontare delle difficoltà molto particolari se raffrontate con altre parti del mondo, pertanto queste difficoltà offriranno la possibilità di trovare soluzioni innovative e promuovere lo sviluppo tecnologico, consentendo al paese di guidare la corsa allo sviluppo delle intelligenze artificiali da una posizione privilegiata.

Da quando ha preso il via nel 2016, il summit, che prende il nome dalla montagna storica e culturale di Yuelu nella provincia dello Hunan, è diventato un evento importante per scoprire i risultati del settore e le tendenze.

Previous

Le tensioni tra Cina e Taiwan in aumento dopo l’incursione aerea

Intervista a Daniel Reid, autore ed esperto di cultura tradizionale cinese

Next

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Il contenuto è protetto!