Esplosione in un impianto chimico in Cina: 47 morti, 640 feriti

Tavola dei contenuti

L'incidente è solo l'ultimo di una lunga serie di incidenti che ha causato un numero elevato di morti che ha sollevato molte discussioni in Cina sulla sicurezza degli impianti chimici ed industriali

il

Un’enorme esplosione in un impianto di pesticidi nel Jiangsu ha causato la morte di 44 persone, e il ferimento di 640.

L’incidente, che ha fatto registrare un piccolo sisma nella zona, è avvenuta giovedì nel distretto industriale di Chenjiagang Industrial Park nella città di Yancheng.

L’ultimo grande incidente era avvenuto in un altro impianto chimico a Zhangjiakou, nello Hebei lo scorso novembre, che aveva causato la morte di 22 persone, e il ferimento di altre 22.

Alcuni bambini di un asilo nelle vicinanze sono rimasti feriti.

L’incidente iniziato in un edificio della Tianjiayi Chemical Company si è diffuso negli impianti circostanti.

Circa 1000 residenti sono stati evacuati per precauzione in caso di perdite o di altre esplosioni.

Secondo le prime indagini condotte dal locale ufficio di protezione ambientale, le centraline di monitoraggio non hanno rilevato tracce anormali di sostanze chimiche.

Il governo locale lancerà una serie di ispezioni di impianti e magazzini di prodotti chimici.

Una serie di incidenti clamorosi

La questione della sicurezza negli impianti chimici del paese è al centro del dibattito mediatico in Cina da alcuni anni ormai.

Lo stesso presidente Xi Jinping, oggi in visita in Italia, ha affermato che devono essere prese tutte le misure per aiutare i feriti e per “mantenere la stabilità sociale”. Secondo Xi, le autorità devono prendere le misure necessarie per prevenire incidenti di questo tipo.

I feriti e i sopravvissuti sono stati portati in 16 ospedali. 640 sarebbero le persone che stanno ricevendo cure mediche.

Nell’agosto del 2015, tutti ricordiamo l’incredibile esplosione di un magazzino di prodotti chimici a Tianjin che ha causato la morte di 165 persone.

L’esplosione avvenuta a Tianjin, uno dei principali poli portuali della Cina, è stata così grande da poter essere vista dai satelliti e registrata dai sismografi.

CinaOggihttps://cinaoggi.it
CinaOggi.it e China-underground.com sono due siti sulla Cina realizzati e curati da Matteo Damiani e Dominique Musorrafiti. Dal 2002 la nostra missione è quella di creare un ponte virtuale con la Cina attraverso approfondimenti, analisi, foto, video, ed altro materiale sulla cultura cinese.

Iscriviti a CinaOggi e scarica Planet China

china-suburbia-planet-china-smallInserisci la tua email per scaricare il magazine. Dopo alcuni istanti verrà generato il link da cui visualizzare il magazine. 



LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2,082FansLike
1,174FollowersFollow
307SubscribersSubscribe

Scarica Planet China

Gli ultimi articoli

medici cinesi coronavirus

Prima vittima del coronavirus fuori dalla provincia dello Hubei, otto città...

0
Un uomo di 80 anni è morto nella provincia dello Hebei, dopo essersi recato a Wuhan in visita a parenti per circa...
error: Il contenuto è protetto!