CinaOggi > Arte cinese > La mostra di Baiducao ad Hong Kong è stata cancellata a causa delle minacce delle autorità cinesi

La mostra di Baiducao ad Hong Kong è stata cancellata a causa delle minacce delle autorità cinesi

Hong Kong Free Press ha annunciato che l’evento ‘Gongle’ dell’artista cinese ed attivista Badiucao è stato cancellato a causa di problemi di sicurezza.

“La decisione finale è stata presa dopo le minacce delle autorità cinesi relative all’artista. Mentre gli organizzatori danno grande importanza alla libertà di espressione, la sicurezza dei nostri partner rimane un problema maggiore”.

Gli organizzatori dunque sono dispiaciuti di dover aver preso questa decisione, e sperano che il pubblico abbia la possibilità di vedere le opere di Badiucao in futuro.

Badiucao, nome d’arte, è un artista satirico cinese, che vive in auto esilio all’estero.

All’evento avrebbero dovuto partecipare anche le Pussy Riot, Joshua Wong e Sampson Wong.

Previous

La politica dei due figli in Cina non è sufficiente per risolvere il problema demografico

Raymond Chow, il leggendario produttore di Hong Kong è morto

Next

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Il contenuto è protetto!