Cina: Un asilo attaccato da una donna armata di coltello

0
asilo-attaccato in Cina

Almeno 14 bambini sono rimasti feriti durante un attacco con un coltello a Chongqing, in Cina meridionale.

Le autorità locali hanno fatto sapere che una donna di 39 anni, di cognome Liu, armata con un coltello da cucina ha fatto irruzione in una scuola nel distretto Banan, venerdì mattina, mentre i bambini erano nel cortile.

I motivi dell'attacco non sono chiari, anche se sui social media è circolata la voce che la donna abbia agito per risentimento contro il governo.

 

Liu è stata arrestata sulla scena.

I video sui social media mostravano i bambini feriti che venivano trasportati fuori dalla scuola.

Altre immagini mostravano la polizia mortare via l'assalitrice.

Le autorità cinesi hanno inoltre smentito la notizia che due bambini fossero morti durante l'attacco.

I crimi violenti sono relativamente rari in Cina, ma da anni abbiamo assistito ad una serie di attacchi con coltelli a scuole elementari e asili.

Generalmente gli attacchi erano perpetrati da persone che agivano per risentimento contro le autorità o contro singoli individui, o a causa di problemi mentali.

Ad aprile, un uomo di 28 anni ha attaccato una scuola media uccidendo 9 studenti. L'assalitore avrebbe agito perché da piccolo era stato bullizzato.

La sua condanna a morte è stata eseguita a Settembre.

Fonte immagine: CGTN

Articoli correlati