AGGIORNATA: Cui Yongyuan, l'anchorman che aveva accusato Fan Bingbing, è scomparso dopo avere accusato anche la polizia di Shanghai di frode

Secondo Cui Yongyuan, il dipartimento investigativo sulla criminalità economica avrebbe instascato centinaia di migliaia di RMB in regali in contanti

0
Cui Yongyuan scomparso

Il presentatore televisivo che aveva innescato l'indagine sulla nota attrice cinese Fan Bingbing, scomparsa a luglio e riemersa recentemente, sembra sia scomparso dopo avere denunciato la corruzione nella polizia di Shanghai.

Aggiornamento 11-10-2018:

Il whistle-blower di Fan Bingbing Cui Yongyuan ha negato di essere scompaso, e accusa la polizia di ignorare le minacce di morte che ha ricevuto. L'anchorman Cui Yongyuan attacca l'ufficio di sicurezza di Beijing affermando che le autorità non hanno fatto nulla per rispondere alle minacce intimidatorie ricevute.

Cui Yongyuan sui social media domenica aveva dichiarato che la polizia e le celebrità del mondo dell'intrattenimento sono coinvolte in una gigantesca frode.

Sebbene non abbia citato il nome di alcuna star, Cui ha accusato alcuni agenti dell' ECID, il dipartimento investigativo sulla criminalità economica, di avere intascato centinaia di migliaia di RMB in contanti, di avere bevuto bottiglie di vino dal valore di 20.000 RMB, e di fumare pacchetti di sigarette da 100 euro.

La polizia di Shanghai, ha risposto pubblicamente nella giornata di mercoledì, affermando di avere cercato di mettersi in contatto con l'anchorman per verificare le accuse, ma senza riuscirci.

Nel post originale su Weibo, che ha innescato il fermo di Fan Bingbing, aveva affermato che anch'egli era sotto indagine da parte degli ufficiali della finanza e della polizia in quanto coinvolto marginalmente (è l'accusatore).

"So che la causa è stata Air Strike (aka the Bombing, con Bruce Willis). Coloro che hanno partecipato in questa enorme frode comprendono celebrità dell'intrattenimento e agenti dell'ECID di Shanghai".

Fan Bingbing
Guarda la filmografia di Fan Bingbing su China Underground Movie Database

Tutte le compagnie con cui lui ha lavorato, così come tutti i suoi ex collaboratori sono sotto indagine.

Nella prima risposta al post su Weibo, la polizia ha affermato che Cui avrebbe dovuto contattarli o con le autorità.

A questa nota della polizia, il presentatore ha risposto:"Per quanto riguarda i vostri problemi interni, potreste cominciare ad indagare il vice capo del dipartimento investigativo sulla criminalità economica del distretto di Changning, Peng Fen, il cui nome del figlio è Peng Mingda".

Nel suo ultimo post, Cui aveva anche accusato lo studio cinematografico Huayi Brothers Media Corp di utilizzare contratti per evadere il fisco. La compagna ha negato tali accuse.

Fonte: SCMP

Articoli correlati