L'attrice cinese Fan Bingbing rilasciata, dovrà pagare una multa di 130 milioni di dollari per evasione fiscale

L'attrice, scomparsa dalla pubblica scena a luglio, potrebbe evitare conseguenze penali se pagherà la multa in tempo

0
fan-bingbing-scomparsa
Fan Bingbing nel film Sky Hunter di Li Chen (2017)

Fan bingbing scomparsa - Fan Bingbing, una delle attrici cinesi più pagate, dovrà pagare 884 milioni di yuan (circa 129 milioni di dollari) per evasione fiscale ed altri reati per evitare un processo dalle conseguenze pericolose.

Da circa fine luglio l'attrice era scomparsa dalla vita pubblica e varie voci di corridoio si erano diffuse.

Secondo il South China Morning Post, Fan Bingbing è rimasta agli arresti domiciliari fino a due settimane fa, quando ha fatto ritorno a Beijing, una volta terminate le indagini.

Una fonte ha affermato che Fan sarebbe rimasta confinata in un "holiday resort" utilizzato in genere per investigare i quadri del partito, in una zona costiera della provincia del Jiangsu.

Nonostante sia ancora a disposizione delle autorità per altri reati minori, Fan è tornata in libertà.

Secondo le indagini, l'attrice avrebbe evaso 255 milioni di yuan.

L'attrice dunque avrebbe utilizzato i cosidetti contratti yin-yang, ovvero concordare un prezzo più alto di quanto verrà effettivamente fatturato, e il resto pagato in nero.

Dopo il rilascio, l'attrice ha scritto una lettera di scuse su Weibo ai suoi 62 milioni di followers.

"Ho vissuto un dolore inedito ed una grande agonia negli ultimi mesi. Ho riflettuto sulle mie azioni. Mi vergogno di ciò che ho fatto, e sono profondamente rammaricata dalle mie azioni. Mi scuso sinceramente con tutti."

Fan ha detto che accetterà qualunque punizione riceverà dalle autorità.

Articoli correlati