Intervista a Tang Min, Insegnante di Ballo dell'Hong Kong Ballet

Prima ballerina dal 1979 al 1988 al National Ballet della Cina

0
insegnante di ballo Tang Min

L’insegnante di ballo Tang Min è responsabile per il livello di competenza dei ballerini dell'Hong Kong Ballet (HKB).

L'Hong Kong Ballet (香港 芭蕾舞 團) è una compagnia di balletto classica fondata nel 1979. Si occupa principalmente di insegnare giornaliera ballo e coordinare la compagnia.

Interview by Dominique Musorrafiti

Sito Ufficiale

planet-china-womenQuesta è un'intervista selezionata dal quarto volume di Planet China, dedicato alla Giornata Internazionale delle Donne 2018

 

 

 

C O: Quando ha capito che il suo percorso artistico sarebbe stato la danza? A che età ha iniziato il suo allenamento?

T M: La mia carriera nella danza è una coincidenza. Ho iniziato la formazione professionale di balletto a 10 anni. Durante quel periodo, gli alunni delle scuole dell’obbligo venivano selezionati da insegnanti di balletto professionisti durante la loro visita.

C O: Quali sono stati i momenti fondamentali per il suo percorso di training nella danza?

T M: Credo che le tue condizioni personali e il duro lavoro siano i criteri principali. Dal mio punto di vista, sento che capire la danza e il talento innato sono entrambi importanti. La danza non è solo movimento del corpo, ma anche familiarità con la musica, performance sul palco e coordinazione del corpo, ecc.

C O: Quali sono stati i principali problemi e difficoltà che ha incontrato? Quali sono i più grandi sacrifici che ha fatto in nome della danza?

T M: Penso che le questioni principali siano come affrontare la debolezza personale. Continuerò a migliorare le mie intuizioni artistiche per diventare perfetta sul palco. Non credo che aver sviluppo una carriera nella mia professione preferita sia stato un sacrificio, ma ho dovuto lasciare la mia famiglia per la formazione quando avevo 10 anni.

Tang Min, prima di insegnare all’Hong Kong Ballet nel 2009, per quattro anni aveva ricoperto lo stesso ruolo al Guangzhou Ballet

C O: Come si è sentita a ballare con il National Ballet cinese come prima ballerina dal 1979 al 1988?

T M: Fortunatamente, eravamo la prima generazione di professionisti dopo la Rivoluzione Culturale. All'età di 17 anni divenni prima ballerina al National Ballet della Cina. A quel tempo, ho incontrato varie opportunità, inclusa la partecipazione a concorsi internazionali di danza per ben tre volte. Accolta dai miei insegnanti, ho conseguito premi e sviluppato basi concrete per la mia professione.

C O: Può parlarci della sua esperienza come ballerina principale al Pittsburgh Ballet Theatre? Cosa ci può dire della sua esperienza nel ballo prima di unirsi all'Hong Kong Ballet in qualità di Insegante di ballo?

T M: Ho lasciato la Cina nel 1988 e ho iniziato a sviluppare la mia carriera negli Stati Uniti e in Canada, svolgendo ruoli di guida in varie compagnie. Ho avuto la possibilità di collaborare con diversi coreografi, direttori di società e ballerini di molte nazionalità. La partecipazione a diversi tipi di repertori ha arricchito la mia esperienza, come non avevo mai sperimentato in Cina in quel momento.

L’insegnante di ballo Tang Min ha vinto le medaglie d'argento all'Osaka International Ballet Competition nel 1984 e al Varna International Ballet Competition nel 1986

C O: Quanto è cambiato il balletto da quando si è diplomata alla Beijing Dance Academy fino ad oggi?

T M: La formazione fondamentale è diventata più scientifica ed specifica. Gli stili di danza sono diventati liberi l’uno dall’altro e ora ci sono molti nuovi ed altri stili.

Tang Min faceva parte anche di Les Grands Ballets Canadiens e Fort Worth Dallas Ballet

C O: Da ballerina ad insegnante di ballo, quali sono le principali responsabilità di ciascun ruolo? Che cosa ha dovuto sviluppare per diventare una brava insegnate?

T M: Come ballerina, tutto ciò che devi fare è concentrarti e fare del tuo meglio.

Come insegnate di ballo, devi gestire completamente lo studio delle prove, capire le posizioni e le posture di ogni ballerino, connetterti con la musica e monitorare l'intero processo di prove. Hai anche bisogno di un'intuizione eccellente, buone capacità di comunicazione e un cuore sincero per essere un buon insegnante.

C O: Per la sua esperienza, quali sono le principali differenze tra il balletto in Asia e all'estero?

T M: Il ballo è una forma d'arte internazionale, con un proprio linguaggio per esprimere le stesse emozioni e sentimenti. L'unica differenza è che ogni paese ha i propri repertori caratteristici.

Foto cortesemente concesse da Tang Min

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a CinaOggi, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.
VPN China

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.