Scrittore omicida - Liu Yongbao, 刘永彪, uno scrittore cinese di romanzi gialli, è stato preso in custodia dalle autorità locali, per avere bastonato a morte quattro persone durante una rapina.

Nell'introduzione al suo romanzo "Il colpevole segreto" (o "indicibile", titolo originale: 难言之隐), lo scrittore, di 53 anni e proveniente dalla provincia dello Anhui, aveva rivelato che aveva già cominciato a lavorare su un seguito che sperava potesse diventare una sensazione letteraria: un romanzo di indagini, denso di suspense, incentrato su una scrittrice che riesce a sfuggire alla cattura nonostante avesse commesso una serie di delitti repellenti. Lo avrebbe intitolato "La splendida scrittrice che uccideva".

Liu Yongbao
Lo scrittore Liu Yongbao agli arresti

A quanto pare questa idea è andata oltre la finzione letteraria, prendendo anzi spunto da fatti realmente avvenuti, e l'uomo è stato collegato ad una catena di omicidi brutali avvenuti ventidue anni fa. "Vi ho aspettato per tutto questo tempo", avrebbe detto lo scrittore agli agenti giunti per arrestarlo nelle prime ore del giorno venerdì.

Gli omicidi sono avvenuti nella notte del 19 novembre 1995. La polizia crede che Liu fosse uno dei due rapinatori che si erano recati in una guesthouse di Hangzhou per derubarne i clienti. Quando un uomo, di nome Yu, cercò di difendersi, lo picchiarono a morte. Poi, i due, si accanirono su i gestori della guesthouse, e sul loro figlio tredicenne.

scrittore omicida
La guesthouse di Hangzhou dove sono stati commessi i delitti

Liu è nato in una zona rurale dello Anhui ed è diventato scrittore dopo non essere riuscito a superare gli esami per entrare all'Università. Nel 1985, i suoi primi scritti vennero pubblicati su una rivista controllata dalla federazione letteraria di Hefei. Nel 2005, Liu riuscì a pubblicare per la Writers Publishing House, il maggior editore cinese, il suo libro "Un Film".

Secondo il sito cinese Sixth Tone, Liu era stato ammesso alla ambita China's Writer Association nel 2013, diventando uno dei 13 scrittori dello Anhui ad essere ammessi, e un suo libro, era stato adattato al piccolo schermo in una serie televisiva di 50 episodi ad ambientazione storica. Nella prefazione del suo secondo libro, il "Colpevole Segreto", Liu aveva scritto di sperare anche in adattamento cinematografico per il suo nuovo libro, "la splendida scrittrice che uccideva".

All'epoca i due criminali sfuggirono alle indagini della polizia locale, perché non c'erano indizi che riconducessero gli assalitori alle vittime. Quando manca qualche tipo di legame tra vittima e carnefice, le indagini per gli inquirenti si fanno più complicate.

Secondo The Paper, la polizia all'inizio dell'estate era riuscita a risalire a due sospetti, ovvero Liu e un 64enne di nome Wang, probabilmente grazie ai miglioramenti delle tecniche di ricerca nelle indagini forensi che sfruttano il DNA. Secondo altre fonti, anche grazie alla comparazione di oltre 60.000 impronte digitali.

Liu Yongbao
Lo scrittore Liu Yongbao

Liu al momento non ha ancora pubblicato il suo romanzo "La splendida scrittrice che uccideva" e probabilmente cercherà di pubblicarlo dal carcere. L'uomo sembra anche che abbia scritto alla moglie, confessandole i delitti.

Secondo Che Hongyue, uno degli agenti che lo hanno arrestato, Liu avrebbe detto alla consorte che ha atteso per oltre due decadi l'arrivo della polizia. "Adesso, finalmente sono libero dal tormento psicologico a cui sono stato sottoposto per così a lungo".

Il caso, secondo il The Guardian, ricorda quello di uno scrittore di romanzi gialli olandese, Richard Klinkhamer, la cui moglie era scomparsa nel 1991. Seguendo le tracce della sua sparizione, Klinkhamer cercò di convincere il suo editore a pubblicare un suo romanzo morboso dove immaginava sette modi diversi in cui avrebbe potuto ucciderla e fatta sparire, compreso il triturarla e poi darla da mangiare ai piccioni.

Nove anni più tardi, lo scheletro della moglie Hannelore, fu trovato sotto la vecchia casa della coppia e Klinkhamer dovette confessare il suo omicidio. Il suo libro in seguito fu pubblicato con il nome di Woensdag Gehaktdag, ovvero tritare di mercoledì.

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a CinaOggi, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.