Perché i cinesi costruiscono così tante città fantasma?

0
1198
Città fantasma in Cina-la città fantasma di Chenggong

Città fantasma in Cina: Come abbiamo visto in Cina vi sono ormai innumerevoli città fantasma, interi quartieri costellati da costruzioni moderne e spesso ben rifinite, che però sembra che vengano semplicemente abbandonate al loro triste destino. Ma perché questo accade?

Vi sono diversi motivi perché i cinesi costruiscono nuove città. La prima considerazione da fare è che fino a qualche anno fa, praticamente tutti gli edifici in Cina erano costruiti allo stesso modo, non rispettavano i parametri di sicurezza minimi, i quartieri non erano ideati per affrontare le esigenze di una società moderna, erano sporchi, difficili da controllare, e non ultimo erano edifici esteticamente brutti e poveri. Questo genere di quartieri, vere e proprie terre di nessuno, si chiamano villaggi urbani.

Su questo argomento: China Suburbia, osservazioni sulla vita suburbana in Cina - La città fantasma di Chenggong - La città fantasma di Xiangyun - Un museo fantascientifico nella città fantasma di Ordos

In una parola, con il boom economico è apparso evidente che la Cina non poteva più farsi rappresentare da questi edifici ricoperti da mattonelle bianche sporche, e tanto meno l'emergente classe media cinese non poteva più vivere in determinate condizioni.

villaggio urbano cinese
Un vicolo caratteristico di un villaggio urbano cinese.

Ecco che è nata l'esigenza di costruire una Nuova Cina. Questo piano che corre parallelamente al progetto cinese di svuotare le campagne al fine di addensare la popolazione in grandi centri urbani (è di questi giorni la notizia che in Cina oggi ci sono più di 100 città con più di 1 milione di abitanti, e non per l'aumento della popolazione, che in realtà sta invecchiando repentinamente, ma semplicemente perché milioni di lavori migranti hanno abbandonato le campagne) ha naturalmente infiammato il mercato del real estate, che ha contribuito non poco all'ingrossarsi del PIL cinese.

città fantasma cinesi

Stabilito che i cinesi costruiscono questi nuovi quartieri non per divertimento ma perché stanno semplicemente seguendo i loro piani quinquennali di sviluppo urbano che prevedono lo spostamento di masse oceaniche di persone dalle campagne alle città, ogni tanto, forse più frequentemente di quanto dovrebbe, alcuni di questi progetti si spiaggiano come balene disorientate, lasciando con sé soltanto edifici abbandonati, enormi buchi nei bilanci locali, e spesso lasciando in braghe di tela innumerevoli cittadini che avevano investito i loro risparmi o acceso mutui importanti per comprare questi luccicanti appartamenti.

città fantamsa in Cina

I motivi principali di questi fallimenti possono essere di diversa natura: a volte queste città sono state ideate e costruite troppo in anticipo rispetto ai tempi, a volte sono state progettate in zone troppo periferiche, a volte non sono adeguatamente servite, a volte i costruttori sono travolti da scandali e corruzione.

Foto e testi: Matteo Damiani

via: Why Chinese are building so many ghost towns?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a CinaOggi, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.