ACHANG

| |

I 27.600 Achang che vivono nella regione ,sono conosciuti anche con il nome di Ngac’ang o Maingtha (in birmano).

Parlano un dialetto tibeto-birmano ma non sono dotati di un sistema di scrittura, pertanto hanno adottato i caratteri cinesi. Nella contea di Longchuan, nella prefettura di Dehong, esiste un dialetto distinto chiamato Husa Achang. Gli Husa credeno in un miscuglio di buddhismo Theravada e Taoismo. Gli antenati di questa popolazione, erano tra i primi abitanti della provincia e prediligevano le fertili sponde del Mekong (Lancang in cinese), ma dal tredicesimo secolo migrarono verso la contea di Longhuan e altri attorno a Lianghe.

Testi: Matteo Damiani
Foto:  Oliver Huang

Previous

Viaggio a Yuxi, Tra le Spiagge del Fuxian e le Nuvole di Ailao

Bulang

Next

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Il contenuto è protetto!