Coppia arrestata: si nascondeva all'IKEA per un live broadcasting

La security quando li ha sorpresi ha immediatamente chiamato la polizia

0
498
Live streaming all'ikea

Live streaming all'Ikea: Una giovane coppia, che si era nasconta nel negozio IKEA di Shanghai è stata arrestata  lo scorso sabato, dopo aver trasmesso in diretta le proprie “avventure”.

Live streaming all'Ikea

La security quando li ha sorpresi ha immediatamente chiamato la polizia. Gli agenti sospettano che la coppia abbia trascorso giorni all'interno dello store. Lo scorso venerdì, il giovane aveva annunciato il suo piano su Weibo, scrivendo che avrebbe invitato una bella ragazza a nascondersi all'IKEA per la notte. I due si erano nascosti in un armadio ed avevano trasmesso in diretta i momenti in cui erano al buio.

Dopo essere stati sopresi dalla security la polizia era immediatamente arrivata ed aveva notato che con la coppia vi era un altro uomo. I tre avevano riferito che volevano provare un'esperienza che li riportasse alla spensieratezza dell'infanzia: nascondersi negli armadi senza recare danno a qualcuno.

I live broadcasting sono una moda in costante crescita in Cina e per attirare un audience maggiore i broadcasters cercano sempre di trovare situazioni nuove di riprese di diretta, ma in questo caso i giovani si sono trovati a compiere un atto illegale. I broadcaster, domenica, si sono ufficialmente scusati su Weibo.

Lo scorso mese le autorità cinesi hanno pubblicato un regolamento inerente alle dirette streaming richiedendo ai fornitori e realizzatori di qualificarsi e di agire secondo le regole .
E' vietato l'uso di dirette live che minano alla sicurezza nazionale, che destabilizzano la società, che disturbano l'ordine sociale, violano i diritti e gli interessi degli altri, o la diffusione di contenuti osceni.

Fonte: http://www.ecns.cn/2016/12-05/236429.shtml
Foto: Screenshot of the couple on live broadcasting

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a CinaOggi, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.