CinaOggi > Attualità in Cina > Turisti cinesi irrispettosi alle Cinque Terre

Turisti cinesi irrispettosi alle Cinque Terre

Turismo cinese: Le Cinque Terre, grazie alla loro storia, alla collocazione naturale e al mare, sono uno dei luoghi più celebrati per quanto riguarda il turismo in Italia, un simbolo del rapporto delicato tra turismo, armonia e ambiente.

Come altre volte purtroppo è accaduto nel recente passato (o anche qui, ma c’è veramente l’imbarazzo della scelta), il turismo di massa cinese non è esattamente pronto per confrontarsi con altre realtà. I residenti della zona, sono rimasti a quanto pare sconvolti dal comportamento di un gruppo di turisti cinesi che hanno cominciato a mangiare e fracassare ricci di mare non ancora completamente sviluppati sul molo di un porticciolo, evidentemente incapaci di trattenersi. A testimoniarcelo un video della TV taiwanese TVBS.

A quanto pare un pescatore aveva avvertito la guida di non toccare i frutti di mare poiché erano ancora troppo piccoli per essere raccolti: i turisti lo hanno ignorato ed hanno cominciato a cacciare i ricci. Nel video si vedono i turisti cercare di accaparrarsi quanti più ricci possibile ridendo e scherzando. Mentre alcuni turisti scattavano foto, una donna prende una pietra e fracassa il guscio dell’animale.

Previous

Lo stile Zakka: l’armonia nell’ordinario

Il 60% dei paperoni cinesi intende emigrare nei prossimi tre anni

Next

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Il contenuto è protetto!