CinaOggi > Attualità in Cina > La incredibile pubblicità razzista di Qiaobi (copiata da Coloreria Italiana)

La incredibile pubblicità razzista di Qiaobi (copiata da Coloreria Italiana)

Shanghaiist ha condiviso una controversa campagna pubblicitaria di un detergente di lavanderia cinese.

Lo spot in realtà è piuttosto anonimo ed è anche stato copiato da una pubblicità di Coloreria Italiana, clonando persino la colonna sonora, ma ribaltandone il significato e cancellandone l’ironia. Nella versione cinese, una ragazza spinge dentro la lavatrice un giovane ragazzo nero intento a tinteggiare una stanza per trasformarlo in un piacente ragazzo cinese, conforme allo standard di bellezza locale.

Questa pubblicità è in realtà solo l’ultima di una lunga serie di atti dicriminatori verso gli africani di pelle nera. Come nota Christopher Ivan, anche la locandina del recente Star War è stata modificata per il pubblico cinese rimuovendo il personaggio di Finn, interpretato dall’attore afro-americano John Boyega.

Fonte: Shanghaiist

La controversa pubblicità cinese

Gli originali italiani

Previous

Il villaggio sotterraneo di Sanmenxia

Franceso De Luca ci parla della situazione degli immigrati cinesi in Italia

Next

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Il contenuto è protetto!