Ordos il paradiso degli skaters

Le città fantasma cinesi ormai sono entrate nell'immaginario collettivo

0
472

La ormai celebre città fantasma di Ordos, in Mongolia Interna, Kangbashi, ormai è diventata una meta ambita anche per gli skaters; proprio grazie difatti alle sue infrastrutture architettoniche moderne abbandonate si presta a diventare il set ideale per le evoluzioni di un gruppo di skaters del team di Charles Lanceplaine.

Le estranianti ambientazioni scelte, il museo progettato da MAD architects, le gigantesche piazze vuote, i palazzi del governo completamente disabidati, le strade vuote, conferiscono a questo progetto un fascino particolare.

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a CinaOggi, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.