Un uomo cinese si costruisce da solo le mani bioniche dopo aver perso entrambe le braccia

0
567
mani bioniche

Sun Jifa, un uomo di 51 anni che ha perso entrambe le braccia mentre stava costruendo una bomba per la pesca, in otto anni è riuscito a costruirsi un paio di nuove mani, dal momento che il costo per un paio di arti sintetici è proibitivo.

Le braccia sono fatte con materiali di scarto e sono piuttosto pesanti. Ogni mano pesa circa un chilo e sfortunatamente sono soggette alle condizioni atmosferiche: durante l'estate diventano insopportabilmente calde e durante i rigidi inverni, gelide. Sostanzialmente sono dotate anche di un paio di uncini rimovibili che servono per prendere gli oggetti più pesanti. Senza gli uncini, il movimento delle mani è controllato dal gomito, per esempio se il gomito viene spinto in avanti, la palma della mano si apre. Così la vita di Sun è tornata lentamente alla normalità ed ora grazie al suo ingegno è in grado di lavorare, lavarsi i denti, mangiare, vestirsi, etc.

braccia bioniche

Fonte: dailymail via micgadget.com

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a CinaOggi, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.