CinaOggi > Pagine utili > Fare affari in Cina > Non sarà più necessario il visto per Beijing fino a tre giorni di permanenza

Non sarà più necessario il visto per Beijing fino a tre giorni di permanenza

La polizia di Pechino presto lancerà una nuova politica per permettere agli stranieri di entrare a Pechino per 72 ore senza un visto.

La notizia è stata data da Beijing Youth Daily.

Il capo della polizia Fu Zhenghua ha affermato che la mossa è stata decisa per migliorare i servizi cittadini.

Presto verranno dati maggiori dettagli.

La notizia per la verità è stata data in concomitanza con il recente crackdown contro gli stranieri illegalmente residenti in Cina.

La polizia locale ha aggiunto che non è ad ogni modo cambiata l’attitudine “amichevole” delle autorità verso gli stranieri.

Al momento nella sola Pechino vi sono circa 200.000 stranieri legalmente residenti.

Dal 2004 poco più di 700 stranieri hanno ottenuto l’ambito permesso di residenza permanente.

Il portavoce delle autorità ha aggiunto infine che la maggior parte dei crimini effettuati da stranieri, è commessa da stranieri privi dello status legale per rimanere nel paese.

Inoltre la polizia recentemente ha aumentato il numero di controlli nelle abitazioni e per le strade.

è stata anche inaugurata una hotline per denunciare i casi sospetti.

Gli stranieri illegali, possono essere multati, espulsi o anche detenuti.

Secondo alcuni la campagna è stata innescata da un episodio accaduto l’8 maggio per le strade di Pechino, quando un cittadino britannico ha cercato di violentare una donna cinese.

Previous

11 video rari sui poteri paranormali e le abilità speciali in Cina

12 bambini feriti in un raid della polizia cinese in una scuola religiosa nello Xinjiang

Next

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Il contenuto è protetto!