In Cina si pensa che la pizza sia di origine cinese

2
1735
Pizza cinese

Pizza cinese - Leggendo la scheda di Baidu Baike, ovvero il Wikipedia cinese, dedicata alla Pizza, non si può non fare a meno di alzare un sopracciglio.

Secondo infatti la popolare enciclopedia ad uso e consumo degli internauti cinesi, Marco Polo, di ritorno dal suo viaggio in Cina avrebbe incontrato un cuoco napoletano al quale avrebbe spiegato come fare una pizza. Poco importa se il pomodoro non fosse stato ancora importato dall'America o se in Cina non si usasse la mozzarella ... Dal momento che alcuni ingredienti non erano disponibili in Italia, Marco Polo propose di utilizzare il pane per sfornare le pizze. Non è riportata l'origine di questa storia, viene solo presentato con un "alcuni pensano che ... ".

Come troppo spesso è accaduto si è utilizzato il nome di Marco Polo per avvalorare in un modo o nell'altro strampalate teorie. Di seguito sono riportate altre informazioni più o meno storiche sull'origine della pizza e sulla sua diffusione. Vale la pena notare però che la storiella di Marco Polo occupa un posto di primo piano nella scheda. Inutile cercare di fare notare che Marco Polo, che non aveva competenze culinarie, ritornò vecchio e malato e fu imprigionato nelle galere genovesi, dove cieco, dettò Il Milione a Rustichello. In seguito non lasciò più Venezia. Inutile fare notare che nel milione Marco Polo non accenna quasi mai ad abitudini alimentari cinesi, come il tè o la pasta, totalmente disinteressato dall'argomento. Inoltre Marco Polo è stato allo stesso tempo accusato di non essersi mai recato nella terra del Cataio e allo stesso tempo di avere importato anche gli spaghetti dalla Cina. In alcune versioni che circolano della storia inoltre si dice che sir Marco Polo durante il suo soggiorno in Cina fosse ghiotto della focaccia nang di origine uigura ... All'epoca però il Xinjiang non faceva parte della Cina da almeno 600 anni ma aveva avuto una storia tumultuosa (Mancesi, Tibetani, Uiguri, Turchi si erano sfidati per il controllo del potere) fino ad essere assorbito dai Mongoli come del resto la Cina stessa al tempo di Marco Polo.

Questa leggenda è ampiamente diffusa in tutto il mondo, in diverse varianti, come dimostrano questi post:

Marco Polo, Pizza Thief?
Origin of Pizza and Spaghetti - Marco Polo in China
Origin of Pizza
Do you think pizza and spaghetti are from China?
Marco Polo

Ma come è possibile in fin dei conti che storie del genere riscontrino così tanto successo? Probabilmente la mente umana è incline ad accettare dicerie senza alcun riscontro o senza nessuna prova se in qualche modo avvalorano un loro pregiudizio.

Photo by stu_spivack

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a CinaOggi, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.
  • Michele Salvemini

    Bell'articolo.

    Vero è che in Cina ci sono diversi modi di vedere alcune cose che noi diamo per scontato, (più di una volta è capitato di sentirmi dire che gli spaghetti sono stati portati da Marco Polo dall'Asia e sto ancora personalmente ricercando per capirne qualcosa in più) MA su Baidu Baike è abbastanza chiaro dall'introduzione:

    比萨(Pizza),又译比萨饼、匹萨、批萨、披萨,是一种发源于意大利的食品 (....è prodotto che ha origine in ITALIA)

    Nel paragrafo dedicato alle origini tuttavia è presente questo:

    有人认为比萨源于中国:[...] (Alcuni ritengono che abbia origine cinese [...])

    Mi pare sia abbastanza ovvio che non intendano dire che è stata inventata in Cina, piuttosto sembra semplicemente esprimere come alcune persone abbiano quest'altra teoria.

    https://baike.baidu.com/item/比萨/78786?fr=aladdin&fromid=10859048&fromtitle=披萨

    • Salve. L'articolo è ormai un po' datato essendo del 2011. Ad ogni modo, l'articolo più che l'altro intendeva ironizzare su alcune teorie senza fondamento storico che tendono a riscrivere la storia basandosi su semplici analogie o coincidenze, piuttosto che sulle prove storiche o sulle fonti (come aveva fatto baike all'epoca). Per quanto riguarda gli spaghetti di Marco Polo e la questione se sia mai andato in Cina, forse potrebbe risultare interessante questo articolo: https://cinaoggi.it/2009/04/04/marco-polo-e-andato-veramente-in-cina/ A presto