CinaOggi > Cultura cinese > Letteratura cinese > Recensioni e schede di libri sulla Cina > Mao Zedong di Jonathan D. Spence

Mao Zedong di Jonathan D. Spence

Di origini contadine, autodidatta, imprevedibile e controverso quanto si conviene a un rivoluzionario, Mao Zedong si rivela un leader capace di riunire intorno a sé, e al proprio dogma, un paese sconfinato, lacerato da anni di guerra, di dominazione straniera e feudalesimo.

di Jonathan D. Spence

Brossura | 180 | Fazi | 2004 | ISBN: 8881124513

Negli anni universitari entra in contatto a Pechino con il nascente movimento marxista cinese e, grazie ai successi ottenuti dalla guerriglia comunista, dà vita a un vero e proprio culto della personalità.

Dopo aver avviato la riforma agraria e organizzato le masse contadine, l’aggressione giapponese in Manciuria offre l’occasione per per opporre, a fianco di Chiang Kai-shek, un fronte comune contro gli invasori e nell’ottobre 1949 Mao proclama la nascita della Repubblica Popolare cinese.

Previous

Made in China di Francesco Sisci

Il Milione di Marco Polo

Next

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Il contenuto è protetto!