CinaOggi > Cultura cinese > Letteratura cinese > Recensioni e schede di libri sulla Cina > La Montagna dell’Anima di Gao Xingjian

La Montagna dell’Anima di Gao Xingjian

La Montagna dell’Anima. Un viaggio tra le montagne, le foreste e i villaggi della Cina del sudovest narrato, a capitoli alterni, in prima e in seconda persona, da due personaggi che sono semplicemente un tu e un io.

di Gao Xingjian

Economici | 640 | Rizzoli | 2004 | ISBN: 8817001082

‘Tu’ va in cerca di Lingshan – la Montagna dell’Anima – dopo aver sentito da un altro viaggiatore delle sue meraviglie; ‘io’ è uno scrittore perseguitato dal regime e allontanato da Pechino che, dopo l’errata diagnosi di un cancro al polmone, ha radicalmente cambiato la propria visione del mondo e va “alla ricerca della verità”.

Il viaggio è l’occasione per un bilancio esistenziale, ma è anche e soprattutto un vorticoso e inesauribile intrecciarsi di storie e spunti narrativi raccolti in ogni villaggio visitato, che si rivela alla fine un percorso alla scoperta di sé e di quella “montagna dell’anima” che esiste dentro ogni uomo che sappia arrivarvi.

Previous

Il libro di un uomo solo di Gao Xingjian

Per un’altra estetica di Gao Xingjian

Next

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Il contenuto è protetto!