CinaOggi > Cultura cinese > Letteratura cinese > Recensioni e schede di libri sulla Cina > Il libro nero della Cina. Documenti e testimonianze raccolti e presentati da Reporter senza frontiere

Il libro nero della Cina. Documenti e testimonianze raccolti e presentati da Reporter senza frontiere

Paese in grandissima ascesa economica, la Cina è un esempio anomalo ed eclatante di sviluppo capitalistico e di dirigismo politico.

Brossura | 190 | Guerini e Associati | 2004 | ISBN: 8883355563

Contenuto:
All’enorme ricchezza creata dal paese si contrappone un rigido controllo delle libertà civili e sociali da parte del Partito e del suo braccio poliziesco. Il volume svela e denuncia, attraverso testimonianze documentarie delle organizzazioni non governative, l’ampiezza delle violazioni dei diritti civili all’interno dell'”Impero Rosso”: pena di morte, rieducazione al lavoro, tortura, repressione delle minoranze, controllo della libertà di espressione.

Indice:
Presentazione dell’edizione italiana. Cina: maneggiare con cura, di Piero Ostellino;
Il libro nero della Cina;
Prefazione, di Marie Holzman e Liu Qing;
I. Rapporti sulle violazioni di massa dei diritti umani;
Il governo è cambiato, ma le violazioni dei diritti umani persistono, Amnesty International;
L’esecuzione capitale in Cina: il regno dell’arbitrio, Marie Holzman;
“Vogliamo mangiare, vogliamo lavoro.” Proteste operaie e repressione, Amnesty International;
La stampa fra privatizzazione e controllo, Reporter senza frontiere;
Che cosa sono i “Laogai”?, The Laogai Research Foundation;
Gli abusi politici della psichiatria legale in Cina, Human Rights Watch e Human Rights in Cina;
Cyberpolizia contro cyberdissidenti, Reporter senza frontiere;
“Vivere nella rete pericolosamente”. Censura e sorveglianza dei forum di discussione in Internet, Reporter senza frontiere;
“Ucciso sul nascere”. Com’è stato soffocato il partito democratico, Human Rights Watch;
La situazione dei diritti umani in Tibet, Centro tibetano per i diritti umani e la democrazia (TCHRD);
Legislazione antiterrorista e repressione nella regione autonoma Uyghur dello Xinjiang, Amnesty International;
II. Documenti e testimonianze;
L’esclusione dei più poveri: la politica discriminatoria condotta contro i figli dei lavoratori migranti economicamente svantaggiati, gli esclusi dalle scuole pubbliche, Human Rights in Cina;
Le madri di piazza Tienanmen chiedono giustizia, Amnesty International;
La giustizia negata. Il processo a Tenzin Delek Rinpoche e gli arresti legati a questo caso, Amnesty International;
Disposizioni concernenti il divieto di organizzazioni settarie eretiche, la prevenzione e le sanzioni relative alle attività settarie, Decisioni della Commissione permanente dell’Assemblea nazionale popolare, adottate durante la 12° Sessione della Commissione permanente della 9° Assemblea nazionale popolare, 30 ottobre 1999;
L’esodo invisibile. I nordcoreani nella Repubblica Popolare Cinese, Human Rights Watch;
Lettera aperta a favore di un’interpretazione giudiziaria della legge antisovversione, Petizione di intellettuali e utenti di Internet;
Il manifesto dei diritti degli utenti di internet, Petizione di intellettuali e utenti di Internet;
Schede biografiche di un giornalista e di un cyberdissidente prigionieri, Reporter senza frontiere;
Porte chiuse. I diritti umani dei malati di AIDS in Cina Human Rights Watch.

Traduttore : Emanuela Ciprandi
Curatore : Reporters sans frontières
Introduttore : Piero Ostellino
Prefatore : Marie Holzman, Liu Qing
| Italiano | Tradotto dalla lingua: Francese | Titolo orig. : Chine, le livre noir

Previous

Per un’altra estetica di Gao Xingjian

La lunga marcia dei pop comunisti. La Cina nell’economia globale

Next

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Il contenuto è protetto!