Discussioni sull’arte: la Fish Art di Anne Catherine Becker Echivard ispirata alle Scimmie Pelose di Beijing

| |

CinaOggi > China trends > Discussioni sull’arte: la Fish Art di Anne Catherine Becker Echivard ispirata alle Scimmie Pelose di Beijing

La rete cinese è sempre in allerta e le comunità di internauti si trovano ad affrontare ogni giorno nuovi argomenti.

Argomento correlato: Il grottesco minimondo delle scimmie pelose

Negli ultimi anni sono anche in aumento i forum a tema comprensione della comunicazione.

Non potevano mancare quindi anche quelli che si interrogano e discutono sui significati ed i messaggi dell’arte.

Dallo scorso dicembre sono infatti cresciute le discussioni in merito alle opere dell’artista francese Anne Catherine Becker Echivard, la quale ha utilizzato delle teste di pesce per ricreare delle scene di momenti quotidiani o fashion.

Le opere di “Fish Art” hanno richiamato l’attenzione cinese non solo perché l’artista ha pubblicamente dichiarato di essere stata influenzata dalla cultura asiatica, che quindi ha portato molti a sentirsi coinvolti in primis, ma soprattutto poiché le immagini, dai colori molto forti, dagli spiccati dettagli, per chi non è abituato al mondo dell’arte contemporanea (che quindi ne legge le metafore ironiche) possono risultare estreme, terrificanti e crude.

Alcuni, alle “grida” d’orrore dei connazionali hanno commentato che è una forma d’espressione molto occidentale, dimenticando che la stragrande maggioranza degli artisti contemporanei cinesi preferisce comunicare con una forma d’arte non meno estrema.

Le immagini

017pesciarte

018pesciarte

019pesciarte

020pesciarte

021pesciarte

022pesciarte

Foto: qq.com

Previous

Cina Magazine 04

Cernia di 309 kg

Next

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Il contenuto è protetto!