CinaOggi > Cinema Cinese > Recensioni film cinesi > Left Hand di Wong Ching Po

Left Hand di Wong Ching Po

Tutto in una notte. Nero come le strade dove si cresce tra morte e violenza mentre le lacrime scorrono via in silenzio ancora una volta.

Left Hand – Jiang Hu

di Wong Ching Po (La mano sinistra, Hong Kong/Cina, 2004, 35mm, 85’)

Ultrastilizzato, come una ghost story che si avvita su un nastro di Escher mentre tutt’intorno le pallottole continuano a fischiare. Un film che riscrive le leggi del gangster movie made in Hong Kong.

Previous

Menù braille

An estranged paradise di Yang Fudong

Next

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Il contenuto è protetto!