CinaOggi > Attualità in Cina > Anomala crescita di una ragazza del Guizhou

Anomala crescita di una ragazza del Guizhou

Ragazza gigante in Cina – Il Guizhou Metropolitan News ha riportato che una giovane del sudovest della Cina si è sempre preoccupata del perché fin da bambina fosse anomalamente troppo alta e malata.

Ora la sua preoccupazione è che le cause della sua malattia possano portarle via anche la vita.

An Li, ventiquatrenne, è alta 2,06 metri e continua crescere,viene dalle campagne della città di Tongren, nella provincia del Guizhou.

E’ cresciuta velocemente fin dall’età della fanciullezza, infatti era già alta 1, 75 a soli 13 anni.

Ragazza gigante in Cina

Ora, ha seri problemi nel trovare un lavoro. Inoltre la sua salute ha iniziato a peggiorare negli ultimi anni ed ha anche perso la vista all’occhio destro.

Un ospedale di Guiyang, capitale della provincia dove risiede, ha diagnosticato che un adenoma pituitale, cioé un tumore che cresce nella ghiandola pituitale, è la causa principale del suo problema.

In aprile, An Li è stata sottoposta ad un’operazione per rimuovere il l’adenoma, ma il tumore ha iniziato a crescere nuovamente dopo pochi mesi. I medici dicono che potrebbe morire se il tumore non viene rimosso al più presto, il fatto problematico è che la famiglia di An Li è povera e vive nell’area rurale e non si può permettere di pagare l’operazione della figlia.

Fonte: CRIEnglish.com
Foto: gog.com.cn

Iscriviti a CinaOggi per ricevere gli aggiornamenti, gli eventi e scaricare gratuitamente il nuovo numero di Planet China dedicato alle donne che fanno la differenza.

planet-china-11-donne-cinesi

In questo numero: Li Jingmei, Sissi Chao, Jill Tang, Xing Danwen, Shirley Ying Han, Echo He, Xia Jia, Xue Mo, Meng Du, PeiJu Chien-Pott, Jiayu Liu, Qu Lan, Tiffany Chan, Xiong Jingnan, Gia Wang, Chen Jie
Iscriviti a CinaOggi per ricevere gli aggiornamenti e gli eventi:

 

Loading
Previous

Fashion Week dalla Cina

Bagno che scatena discussioni

Next

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Il contenuto è protetto!