CinaOggi > News dalla Cina > Revocato allarme in parte dell’Asia

Revocato allarme in parte dell’Asia

Pechino – 14 giugno – Da un pò di tempo in Cina non si presentano nuovi casi di polmonite killer e neppure nuovi morti. Infatti l’Organizzazione mondiale della Sanità ha comunicato di aver ufficialmente revocato il divieto per i viaggi in alcune regioni della Cina, ma non a Pechino. Le province che non creano più allarme per i viaggiatori sono quella di Guangdong, Hebei, Hubei, Jiangsu, Jilin, Shaanxi, Shanxi, Tianjin e la regione interna della Mongolia. Ma la capitale cinese e Taiwan sono ancora considerate a rischio. Infatti a Taipei vi sono stati due nuovi decessi da polmonite atipica. Per il terzo giorno consecutivo invece ad Hong Kong non è stato individuato nessun nuovo caso di sars. In Cina 343 persone sono morte a causa della malattia, ed oltre 5.300 sono state infettate.

Previous

Candidati nel PC per elezioni locali

Banda di assassini arrestata

Next

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Il contenuto è protetto!