CinaOggi > News dalla Cina > 206 le vittime della sars: 16.436 cittadini di Pechino in quarantena

206 le vittime della sars: 16.436 cittadini di Pechino in quarantena

Pechino 6 maggio – Sono ormai già 16.436 gli abitanti di Pechino in quarantena per prevenire il possibile contagio di sars poiché moltissimi abitanti sono stati in ravvicinato contatto con casi di persone già ufficialmente diagnosticate come portatori della polmonite atipica. 5.666 persone hanno già terminato il loro periodo di stretta osservazione e di isolamento, ma 16.436 non hanno portato a compimento neppure metà del periodo. Gli abitanti a rischio sono stati designati in sei località di contenimento per l’infezione e sono già previste quattro nuove aree di contenimento. Ma le persone che non hanno avuto problemi con la sars, loro malgrado, si sono viste ugualmente coinvolte dalla polmonite killer, poiché più di cento abitanti di due villaggi, nelle province del Zhejiang, Cina orientale, e dell’Henan,Cina centrale, hanno attaccato gli uffici governativi nel distretto di Yuhuan (Zhejiang), i quali intendono usare alcuni dormitori del luogo come centri di ricovero per gli infetti. Gli scontri hanno registrato decine di feriti e la polizia locale si è vista costretta ad arrestare una quindicina di persone. Incidenti anche a Linzhou, nell’Henan, dove sono state arrestate tredici persone.

Iscriviti a CinaOggi per ricevere gli aggiornamenti, gli eventi e scaricare gratuitamente il nuovo numero di Planet China dedicato alle donne che fanno la differenza.

planet-china-11-donne-cinesi

In questo numero: Li Jingmei, Sissi Chao, Jill Tang, Xing Danwen, Shirley Ying Han, Echo He, Xia Jia, Xue Mo, Meng Du, PeiJu Chien-Pott, Jiayu Liu, Qu Lan, Tiffany Chan, Xiong Jingnan, Gia Wang, Chen Jie
Iscriviti a CinaOggi per ricevere gli aggiornamenti e gli eventi:

 

Loading
Previous

Incontro con le famiglie delle vittime

Le Roy lascia Shangai Materazzi rimane a Tianjin

Next

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Il contenuto è protetto!