Esplosione: 60 morti 12 dispersi

0
258

Pechino - 25 marzo - Nella provincia di Shanxi, a nord della Cina, dopo un’esplosione, avvenuta sabato scorso, in una miniera di carbone di Mengnanzhuang, nella localita' di Yima, 60 uomini sono rimasti uccisi, 12 intrappolati e dispersi. Le operazioni di soccorso procedono sotto la supervisione dell'Ufficio di Stato per la sicurezza delle miniere. Alla drastica tragedia sono soìpravvisuti solo 15 minatori.

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a CinaOggi, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.