Luo Yang

0
Luo Yang
La fotografa cinese Luo Yang

Luo Yang, nata nel 1984, è cresciuta nella provincia del Liaoning, nel nord della Cina. Si è laureata presso la prestigiosa accademia delle Belle Arti di Shenyang.

Graphic designer di estrazione, ha deciso di intraprendere invece la carriera di fotografa. Oggi, vive e lavora tra Beijing e Shanghai come fotografa freelancer. Nel 2012, Ai Weiwei l'ha indicata come una degli "astri nascenti della fotografia cinese". Ha partecipato a mostre ed esibizioni in Cina e in Europa, tra i quali il "Fuck Off 2" di Ai Weiwei al Groninger Museum, in Olanda, nel 2013. Nei suoi lavori, sono alternati ritratti attentamente studiati con un'estetica più cruda e sfocata.

Il sito ufficiale di Luo Yang.

Intervista alla fotografa Luo Yang - "Girls"

0
Luo Yang
La fotografa cinese Luo Yang

Intervista alla fotografa cinese Luo Yang. Il progetto fotografico "Girls", iniziato nel 2008, indaga l'animo femminile.

Luo Yang, nata nel 1984, è cresciuta nella provincia del Liaoning, nel nord della Cina. Si è laureata presso la prestigiosa accademia delle Belle Arti di Shenyang.

Graphic designer di estrazione, ha deciso di intraprendere invece la carriera di fotografa. Oggi, vive e lavora tra Beijing e Shanghai come fotografa freelancer. Nel 2012, Ai Weiwei l'ha indicata come una degli "astri nascenti della fotografia cinese". Ha partecipato a mostre ed esibizioni in Cina e in Europa, tra i quali il "Fuck Off 2" di Ai Weiwei al Groninger Museum, in Olanda, nel 2013. Nei suoi lavori, sono alternati ritratti attentamente studiati con un'estetica più cruda e sfocata.


Luo Yang - Girls

(c) Luo Yang / Courtesy of MO-Industries.com

Come mai hai scelto le ragazze come soggetto principale dei tuoi lavori?

Penso che dipenda dalla mia esperienza di vita. La loro vita reale mi attrae. Posso sentire che loro si pongono le stesse domande e provano le mie stesse emozioni; posso vedere le loro fragilità e confusioni. Stesse emozioni, storie diverse. Le ragazze hanno attirato la mia attenzione sin dal primo momento in cui ho preso una macchina fotografica in mano. Fotografare le loro vite è come fotografare la mia stessa vita.

Luo Yang - Girls

(c) Luo Yang / Courtesy of MO-Industries.com

Chi sono queste ragazze? Dove le hai incontrate?

Alcune sono mie amiche, altre amiche di amici, altre ancora sono delle complete estranee, o ragazze che ho conosciuto su internet. Svolgono lavori differenti, ma la maggior parte di loro, fanno cose che si divertono a fare. Le ragazze nelle mie foto sono cambiate, così come è cambiata la mia vita. Alcune delle prime, le ho fotografate nella mia città natale, nel nord della Cina. Erano mie amiche al tempo dell'università. Poi, sono andata a Pechino ed ho cominciato a scattare immagini di ragazze prima di Beijing, e poi di Shanghai. Ad un certo punto, dipendeva da dove mi trovavo. Mi piace scattare ragazze di posti differenti e provenienti da diverse esperienze di vita, ma tutte loro hanno qualcosa in comune.

Luo Yang - Girls

(c) Luo Yang / Courtesy of MO-Industries.com

Come avviene una sessione fotografica, come ti avvicini alle ragazze?

Ogni sessione avviene in maniera molto naturale, chiaccheriamo, andiamo da loro e ci rilassiamo insieme. In realtà, quello che sto cercando di fare è di osservare e capire, di avvicinarmi a loro in maniera molto naturale. I tempi delle sessioni variano di volta in volta. Con alcune, posso catturare momenti reali in solo una sessione, mentre altre volte, ho bisogno di più tempo.

Luo Yang - Girls

(c) Luo Yang / Courtesy of MO-Industries.com

Come scegli l'ambiente o il paesaggio, come una strada, l'appartamento di una ragazza o persino un armadio?

A volte scegliamo posti a caso insieme. La maggior parte delle volte, andiamo in luoghi o spazi che loro prediligono e che le fanno sentire a loro agio. Pi Pi, per esempio, ha suggerito un'autostrada abbandonata. Lei e le sue amiche andavano spesso lì per divertimento. E' interessante avere un così forte paragone tra pubblico e privato.

Luo Yang - Girls

(c) Luo Yang / Courtesy of MO-Industries.com

I tuoi ritratti sembrano coraggiosi e diretti, ma anche molto personale e privati. Come si sono relazionate queste ragazze verso il tuo mondo e la tua visione della vita?

Le ragazze nelle foto non sono molto legate alla mia vita personale, ma abbiamo una qualche connessione spirituale. Dalla prima volta che le ho incontrate, ho sentito qualcosa nei loro animi. Alcune di loro conducono una vita molto differente dalla mia. Sento che sono più coraggiose di me; che fanno cose che io non ho il coraggio di fare. Fotografandole, ho capito la loro vita in maniera migliore ed ha ingrandito il mio mondo. Possiamo avere valori e una visione della vita diverse, ma ciò che abbiamo in comune è la fragilità e il coraggio dentro noi stesse. Dobbiamo affrontare il mondo con la nostra sincerità.

Luo Yang - Girls

(c) Luo Yang / Courtesy of MO-Industries.com

Da un punto di vista occidentale, i ritratti sono una forte manifestazione di indipendenza ed individualismo. Senti che queste ragazze rappresentano anche una nuova generazione di donne in Cina? Come credi che il ruolo delle donne si stia evolvendo nella società cinese e in che modi?

Non posso assolutamente affermare che rappresentano un'intera generazione di donne in Cina, ma sono assolutamente un gruppo di donne che rappresenta indipendenza e libertà. Sì, il ruolo delle donne sta evolvendo: inseguono i loro sogni, senza confini, per raggiungere la propria vita ideale, passo dopo passo. Credo davvero che loro riusciranno a coronare i loro sogni.

Luo Yang - Girls(c) Luo Yang / Courtesy of MO-Industries.com

Ci sono altri artisti che hanno ispirato il tuo lavoro?

Mi piacciono le artiste come Marina Abramovic, Ana Mendieta, Eija Liisa Ahtila, Cindy Sherman e Sophie Calle. Le emozioni e le storie nelle loro opere mi attraggono. Ma prendo anche ispirazione da film, moda e design.

Hai qualche immagine preferita nella serie GIRLS? Quale, e perché?

Mi piace l'immagine della coppia con i tatuaggi. Conoscevo la ragazze da prima che le scattassi l'immagine. E' coraggiosa, libera e diretta. Quando sono andata per fotografare lei e suo marito, ho colto un nuovo aspetto. Mi sono innamorata di due persone libere dotate di una forte personalità. Ho anche assistito ai cambiamenti che hanno fatto per il loro amore. E' toccante. Posso solo pensare a due parole per descrivere queste immagini: libertà e amore.

Continuerai a sviluppare questa serie e come pensi si evolverà? Quali sono i tuoi obiettivi futuri?

Sicuramente, continuerò. Penso che la serie evolverà con il cambiare della mia vita. Le donne continueranno ad essere i soggetti principali delle foto. Forse inizierò a lavorare con i video e le pellicole in futuro. Spero di potere aiutare le donne, a dare un supporto mentale ed emotivo. Mi piacerebbe trovare una ONG nel futuro. Ho bisogno di capire come farlo. Questo è il mio interesse principale al momento.

Luo Yang & MO, April 2016

Si ringrazia MO-INDUSTRIES per la gentile collaborazione. MO-INDUSTRIES è un progetto di galleria d'arte che si sviluppa tra Shanghai e Berlino. E' stata fondata nel 2014 per incentivare i rapporti culturali tra Cina e Germania. Nel 2015 e nel 2016, Singapore ed Hong Kong si sono aggiunte al suo portfolio.

L'abilità richiesta per fare gli spaghetti cinesi

0

Un interessante video di Travel Thirsty ci illustra la notevole abilità di un cuoco cinese nel fare gli spaghetti cinesi agli spinaci. Il piatto è uno snack da strada tipico di Xi'an.

42523

via How to make Chinese noodle

 

 

16 momenti imbarazzanti delle cheerleader cinesi

0

Il portale web 163.com ha pubblicato una serie di immagini che ritraggono le cheeleader cinesi alle prese con inconvenienti pertinenti all'abbigliamento.

Le cheerleader cinesi durante i balli acrobatici per incoraggiare le squadre di basket o pallavolo durante i campionati, spesso si sono trovate con uniformi che scivolavano, spalline del reggiseno che si slacciavano, pantaloni o collant che si rompevano proprio durante le performances.

Imbarazzate devono cercare di fare in modo di non rimanere svestite e devono continuare a ballare. Molte di queste uniformi, che indossano le giovani, infatti non sono state confezionate per danzare o praticare dei movimenti atletici, infatti alcune di queste sono molto simili  a quelle che si vedono indossare dalle hostess cinesi durante le fiere o promozioni di prodotti locali.

Da anni in Cina il momento del balletto è parte saliente dell'evento sportivo, nonostante questo le cheerleader cinesi talvolta non hanno delle uniformi adatte che possano prevenire questi momenti d'imbarazzo pubblico. Farà parte del gioco?

Cheerleader cinesi

cheerleader cinesi

cheerleader cinese

cheerleaders cinesi

cheerleaders cinesi

cheerleaders cinesi

cheerleader cinesi

cheerleaders cinesi

cheerleaders cinesi

cheerleaders cinesi

cheerleader cinese

cheerleaders cinesi

cheerleaders cinesi

005momenti-imbarazzanti

cheerleaders cinesi

cheerleader cinese

cheerleaders cinesi
Fonte e Foto: 163.com via Chinese cheerleaders images

46 immagini di modelle al barbecue cinese

0

Chi a Taiwan ha deciso di cenare o di spilucchiare allo Shao Kao ( il barbecue cinese allestito per le strade o vicoli) di sicuro non si aspettava di trovarsi difronte, al posto del classico cuoco locale con il grembiule, una giovane modella in bikini.

Recentemente nei social network cinesi hanno iniziato a circolare delle immagini di una giovane e sensuale ragazza che cuoceva spiedini e che si occupava della gestione di una bancarella ambulante. Chiaramente, come si può vedere la ragazza in questione non è stata assunta dal gestore del punto di ristoro ambulante per lavorare allo shao kao, ma è una sua amica modella che dopo essere stata invitata a cena si è prestata ad una serie di scatti che hanno ben aiutato il proprietario a  triplicare le vendite. I clienti incuriositi ed attratti dalle curve della modella Hong Xin Yuri l'hanno trovata molto somigliante all'attrice locale Elva Hsiao.

008fashion-mercato-vicoli 007fashion-mercato-vicoli 006fashion-mercato-vicoli 005fashion-mercato-vicoli 004fashion-mercato-vicoli 003fashion-mercato-vicoli 002fashion-mercato-vicoli 001fashion-mercato-vicoli modelle cinesi

Questa strategia di promozione è chiaramente figlia di servizi fotografici come quello di FHM (For Him Magazine) uscito i primi mesi dell'anno, dove sono state introdotte, in un contesto atipico, alcune modelle ritratte con abiti fashion. Queste ragazze inoltre erano immortalate come se esercitassero quelle professioni che spesso sono svolte da persone che abitano negli “villaggi urbani”, quindi  la parte piu povera della popolazione cinese.

modelle cinesi 010fashion-mercato-vicoli 011fashion-mercato-vicoli 012fashion-mercato-vicoli 013fashion-mercato-vicoli 014fashion-mercato-vicoli

Ad Aprile il fotografo Liu Jia Nan aveva postato sul suo microblog una serie di foto scattate tra i vicoli di Beijing, nelle quali anche lui ritraeva giovani modelle cinesi ed una modella straniera nelle vesti di venditrici ambulanti, barbiere tradizionale etc … Questa serie di scatti oltre ad aver attirato l'attenzione, per via delle belle e sensuali modelle, aveva anche rimarcato come nonostante la Cina sia una potenza economica in continua crescita con un numero sempre più grande di miliardari, in Cina vi è una parte della popolazione che vive ancora come in passato tra i vicoli degli “urban village”.

015fashion-mercato-vicoli 016fashion-mercato-vicoli 017fashion-mercato-vicoli 018fashion-mercato-vicoli 019fashion-mercato-vicoli 020fashion-mercato-vicoli 021fashion-mercato-vicoli 022fashion-mercato-vicoli 023fashion-mercato-vicoli 024fashion-mercato-vicoli 025fashion-mercato-vicoli 026fashion-mercato-vicoli 027fashion-mercato-vicoli 028fashion-mercato-vicoli 029fashion-mercato-vicoli 030fashion-mercato-vicoli 031fashion-mercato-vicoli 032fashion-mercato-vicoli 033fashion-mercato-vicoli 034fashion-mercato-vicoli 035fashion-mercato-vicoli 036fashion-mercato-vicoli 037fashion-mercato-vicoli 038fashion-mercato-vicoli 039fashion-mercato-vicoli 040fashion-mercato-vicoli 041fashion-mercato-vicoli 042fashion-mercato-vicoli 043fashion-mercato-vicoli 044fashion-mercato-vicoli 045fashion-mercato-vicoli 046fashion-mercato-vicoli

Fonte e Foto: http://slide.ent.sina.com.cn/ via Chinese models at the BBQ

Le dirette della cremazione scatenano indignazione in Cina

0

Un uomo a Chengdu, nel Sichuan, è riuscito ad attirare l'ira di numerosi netizen per avere effettuato dei live-stream della cremazione di diversi cadaveri.

L'uomo, un impresario di pompe funebri, ha postato numerosi video della cremazione su una piattaforma online chiamata "KuaiShouZhiBo". Nel suo account, i visitatori potevano avere accesso ad informazioni sul deceduto, così come potevano osservare il feed video della cremazione dei cadaveri. L'uomo inoltre sembra anche che abbia ironizzato su questa pratica, chiamando il processo "I morti si riscaldano rapidamente con il fuoco".

cremazione in cina

Secondo Newssc.org, un secondo account ha pubblicato altri 8 video che mostravano la cerimonia di cremazione. Numerosi cadaveri sono chiaramente visibili nei video. Entrambi gli account poi sono stati cancellati.

"Ho già chiamato la polizia. Non possiamo confermare se l'incidente è avvenuto in una camera mortuaria, dal momento che in molte altre città ci sono interni simili. Se l'uomo che ha postato i video faceva parte del nostro staff, lo puniremo sicuramente" Ha detto Jiang Peng, direttore del centro di camere ardenti di Chengdu.

"Quest'uomo, filmando e pubblicando la cremazione dei morti, hanno violato i diritti e la reputazione dei cari estinti". I parenti dei morti possono denunciarlo, se lo desiderano." Ha affermato Feng Jun, un avvocato di Chengdu.

L'incidente ovviamente è diventato immediatamente virale sui social media cinesi.

"La cremazione è una cerimonia sacra e privata. Questa mancanza di rispetto non può essere tollerata. Le autorità dovrebbero punire questa persona secondo la legge", ha scritto un netizen.

cremazione_002

Fonte: people.cn

Un uomo spende 1 milione di RMB per assomigliare a Jack Ma

0

Un uomo di Shenzhen, Huang Jian, recentemente ha speso 1 milione di RMB in chirurgia plastica in Corea del Sud per assomigliare al celebre uomo d'affari e fondatore di Alibaba, Jack Ma.

Jack Ma

Huang ha affermato di essere un grande fan di Jack Ma, e si è sottoposto all'intervento nella speranza di poterlo incontrare di persona. Huang, anch'egli uomo d'affari, spera di poterlo incontrare allo Hupan College di Hangzhou, una scuola dove Ma ed altri importanti imprenditori hanno investito in start-up.

Secondo alcuni netizen, seguendo qualche contorto ragionamento logico, Huang deve essere necessariamente un ottimo imprenditore, dal momento che ha speso 1 milione di RMB in chirurgia plastica ... Altri lo hanno etichettato come un pazzo per essersi sottoposto a questi interventi in segno di ammirazione di un'altra persona.

jack-ma-clone-3 jack-ma-clone-2
Fonte: People's Daily Online

Xiaofei Yue

0

Xiaofai Yue è un'artista cinese che ha accentrato la sua attenzione sulla tecnica cinese di inchiostro ed acqua.

Il suo lavoro investiga il conflitto della natura umana tra apparenza esteriore e sentimenti interni, creando una collisione tra il dipinto cinese e la carta di riso. Insieme ad Anita Wong, Appartiene al movimento modernista Guo Hua.

xiaofei-yue
Xiaofei Yue

Artist & Tutor, Beijing Institute of Fashion Technology
Mural artist for Huayansi Lama Temple and Shanhuasi Lama Temple, Province of Shanxi, China
Member of Chinese Artists Association, China
Member of China Female Artists Association, China

Biografia

She has been the recipient of the China National Scholarship (2011), first place of China Central Academy of Fine Arts MA Graduation Exhibition (2013), nomination
award of the 12th China National Exhibition of Fine Arts (2014). She became the
youngest member of Chinese Artist Association at the age of 25.

2013 MA (Mural Painting) Central Academy of Fine Arts, Beijing, China
2012 MA (Fine Art) Chelsea College of Arts, University of the Arts London, UK
2009 BA (Chinese Painting) Central Academy of Fine Arts, Beijing, China

RESIDENCIES

2016 The London Summer Intensive Residency programe at the Slade School of
Fine Art and Camden Arts Centre, London, UK
2015 Artist Residency Summer Programe at School of Visual Arts, New York
City, USA
2013 International Contemporary Artist Space Residency, New London,CT, USA

Web reference: http://guohuamodernist.weebly.com
More projects: https://www.behance.net/mercyue

a-separation
异梦之一 A Separation 105x55cm 纸本 Rice paper 2014
a-separation-2
异梦之二 A Separation-2 106x50cm 纸本Rice paper 2014
balance
平衡点 Balance 58*100cm 纸本 Ricepaper 2016
cool-memories
双生 Co-twin 73*98cm 纸本Rice paper 2015
cool-memories-2
幻肢 Phantom Limb 66*110 纸本Rice paper 2015
double-bed-single-room
耳边风 Breeze by the Ear 纸本 Paper 51*94cm 2013
double-bed-single-room-2
心上人之一 Living in the Heart-1 56*98cm 纸本 Rice Paper 2014
double-bed-single-room-3
枕边 Pillow Talk 45*108cm 纸本 Rice Paper 2014
elsewhere
跳帧 Elopement 61*83CM 纸本 Rice paper 2016
invisible-me
无睹Invisible Me 60*98cm 纸本Rice paper 2014
elsewhere-2
Elsewhere - 跳帧Elopement 61*83CM 纸本 Rice paper 2016
one-second
一秒OneSecond 50*72cm 纸本Rice paper 2014
red-nails
Red nails 红指甲 2016
scholars-rocks
Scholars rocks - 复眼 Ommatea 64*90CM 纸本 2016
shadow-catcher
捉影 Shadow Catcher 65*73cm 纸本 Rice paper 2016
stingray
Stingray 55*97cm Rice paper 2015
stingray-2
Stingray 55*97cm Rice paper 2015
the-third-thing
The third thing - 迷藏 Hide-and-Seek 48*96cm 纸本Rice paper 2015
the-third-thing-2
The third thing - 夏日远方 Somewhere I Have Never Travel 62*90cm 纸本 Rice paper 2015
the-third-thing-3
The third thing - 失物Lost and Found 75*92cm 纸本Rice paper 2015
ups-and-downs-in-wonderworld
Ups and Downs in Wonderworld - Falling 55*110cm Rice paper 2014
ups-and-downs-in-wonderworld-2
Ups and Downs in Wonderworld - Climbing 55*110cm Rice paper 2014
wish-you-were-here
Wish You Were Here - 吞云 55*97cm 纸本 2015
wish-you-were-here-2
Wish You Were Here - 冷骨 50*100cm 纸本 2015

Registrare i sogni sulla Cina: DeepDreaming China

0

Ispirati da Fino alla fine del mondo di Wim Wenders e da Inception di Christopher Nolan, abbiamo realizzato un piccolo esperimento fotografico utilizzando la tecnologia di Google DeepDream e alcune immagini della Cina che abbiamo scattato nel corso degli anni.

DeepDream, inizialmente chiamato proprio Inception, è un software di Google che consente di rielaborare le immagini utilizzando un network neurale. Quelle che si ottengono sono immagini surreali e psichedeliche che possono ricordare un sogno o un incubo in procinto di essere dimenticato al risveglio. Le immagini di seguito sono state realizzate utilizzando un mix di DeepDream, varie tecniche fotografiche ed altri tool grafici.

Foto di Matteo Damiani

Immagini surreali della Cina

TIGERS

hong_kong

dwarves

village

manichini

parkour

parkour2

pagoda pagoda-2 porta

domysky

dolls

immagini surreali immagini surreali immagini surreali

buddha

red-hot-china

demon

via Deepdreaming China

La percezione delle poliziotte cinesi è mutata

0

Come un caso mediatico ha mutato la percezione delle poliziotte cinesi insinuandosi subliminalmente nel comun pensare attraverso i social network.

Recentemente il microblog ufficiale gestito dal governo della municipalità di Lianyungang ha postato una serie di immagini che ritraggono un gruppo di poliziotte cinesi addette alla gestione del traffico stradale mentre svolgono il proprio lavoro sotto la neve.

Le foto sono un chiaro messaggio per sottolineare come queste giovani vigilesse dimostrino un forte senso del dovere che le aiuta ad affrontare con determinazione ogni condizione atmosferica. Tra tutte le immagini, solo alcune in particolare hanno attratto l'attenzione dei netizen, che hanno sottolineato come una delle poliziotte della stradale assomigliasse all'attrice e cantante taiwanese, Chen Yanxi, nota anche come Michelle Chen.

poliziotte cinesi

Le basse temperature e le tormente di neve con i forti venti freddi hanno creato seri problemi per la circolazione stradale e per questo motivo la municipalità cinese di  Lianyungang, della provincia del Jiangsu, pensava che potesse essere un modo efficace rassicurare i propri cittadini, pubblicando delle immagini di giovani vigilesse in modo tale da dimostrare l'efficienza dei servizi nei momenti di diffficoltà, ma il risultato ha portato solo a far parlare di un'ausiliaria e non per la sua serieta professionale, ma per il suo bel volto simile a Chen Yanxi. Gli utenti che hanno visto le foto propongono alla polizia di assegnarle dei punti bellezza, perché  la più bella della squadra femminile di Long Haigang.

Quest'anno nel Sichuan le poliziotte locali avevano dovuto affrontare le innondazioni causate dalle piogge ed anche in quel caso le immagine delle poliziotte al lavoro invece di suscitare sentimenti e commenti di solidarieta ed incoraggiamento avevano preso altre direzioni e unicamente sottolineato che sotto la pioggia di Dazhou vi era Chen Siling, “il più bel fiore della polizia”.

I commenti degli utenti cinesi hanno preso questa via anche perché lo scorso maggio una poliziotta aveva fatto molto parlare di sé dopo aver pubblicato sul proprio profilo online delle foto con pose ammiccanti. Sebbene alcuni commenti avessero invitato la giovane poliziotta ad evitare di fare certe foto con l'uniforme ufficiale, che tra l'altro pone d'obbligo il numero identificativo, altri utenti invece avevano commentato con apprezzamenti.

Il Liaoning Dandong Public Security Bureau aveva dichiarato che questo incidente aveva danneggiato l'immagine della stazione di polizia e dopo aver identificato il microblog della poliziotta l'aveva obbligata a presentare le proprie dimissioni. Ma la polizia di Liaoning ha anche ammesso che moltissime studentesse della scuola di polizia scattano questo genere di selfie e quindi non e facile gestire questo crescente fenomeno.

010poliziotte

013poliziotte

012poliziotte 011poliziotteIl microblog di Tianxiang, non è più pubblico dai primi di maggio, ma le sue immagini sono ancora disponobili, poiché scaricate dai suoi followers. Mentre vi era chi la criticava affermando che le foto erano indecenti, altri la elogiavano. Ad ogni modo nella  schermata  del suo microblog vi sono ancora le sue informazioni personali, dove si può leggere che la sua unità era associata al Dandong City Public Security Bureau, e che la giovane si era diplomata al "Liaoning Police College" nel 2015.

009poliziotte 008poliziotteIl  Dandong City Public Security Bureau, seppur sottolineando che le foto scattate dalla giovane erano in un momento di vita privata, in cui non era necessario sottostare alla disciplina del corpo di polizia, hanno però giudicato il suo comportamento inadeguato al corpo, poiché ha esposto l'uniforme d'ordinanza ed i logi ad un'immagine inappropriata per il ruolo che le compete. L'uniforme che deve essere un mezzo per far rispettare le leggi e garantire la giustizia poiché utilizzata come strumento di autopromozione “di basso costume” ha inevitabilmente danneggiato l'immagine delle brave poliziotte dedite con passione alla propria professione.

Nella cultura asiatica foto simili da anni circolano nell'ambito del mondo del cosplay. Queste immagini ritraggono ragazze in pose sensuali, che indossano come costume la camicetta dell'uniforme della polizia con degli shorts o slips. Queste foto che per anni rappresentavano una fantasia, con il microblog di Tianxiang, si è trasformata in una realta, che ora filtra il modo in cui vengono viste le sue ex colleghe.

Fonte e Foto: 163.com

1,254FansLike
914FollowersFollow
20SubscribersSubscribe
Vai alla barra degli strumenti