Un maratoneta australiano porterà a casa un cane randagio che lo ha seguito per 125 km

Un maratoneta australiano ha intenzione di adottare un cane randagio cinese e di portarlo nella sua casa in Scozia dopo essere stato seguito per 125 km durante la Gobi March 2016

0
431

Maratona in Cina: Dion Leonard, un corridore australiano residente in Scozia, ha deciso di adottare il fedele cagnolino che lo ha seguito per tutti i 125 km della Gobi March.

Il corridore Dion Leonard insieme al cagnolino Gobi
Il corridore Dion Leonard insieme al cagnolino Gobi

Il cane, ora chiamato Gobi, lo ha accompagnato dal complesso Tian Shan, correndo al suo fianco, attraversando deserti e montagne della regione autonoma dello Xinjiang, nella Cina occidentale. L'atleta, colpito dalla forza dell'animale, ha deciso pertanto di portarlo con sé in Scozia. Leonard, contattato da diverse testate giornalistiche, ha detto di avere lanciato il progetto "Bring Gobi Home" per ottenere i fondi per portare il cane a casa. Leonard ha intenzione di portarlo entro Natale, dopo avere completato il ciclo di quarantena e gli esami necessari.