Lacan e la Cina, domani (18/10) convegno conclusivo all’Università degli Studi di Milano

0
40

Si terrà domani 18 ottobre presso la Sala di Rappresentanza dell’Università degli Studi di Milano (via Festa del Perdono 7) il convegno conclusivo del progetto “Lacan e la Cina”,  dedicato a esplorare il rapporto tra lo psicoanalista e filosofo francese Jacques Lacan e il mondo e la cultura cinese.

Ai lavori, che si svolgeranno in due sessioni dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 18.30, interverranno, tra gli altri, il filosofo Carlo Sini, lo storico Gian Carlo Calza, la professoressa Alessandra Lavagnino, direttore dell’Istituto Confucio dell’Università degli Studi di Milano, Giuliana Kantzà, docente all’Istituto Freudiano, sezione di Milano e della Sezione Clinica di Milano. Il progetto, partito all’inizio del 2013, ha visto una serie di appuntamenti e si chiuderà con il convegno internazionale nelle giornate del 17 e 18 ottobre, presso l’Auditorium dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca (Edificio U12, via Vizzola, 5) e presso la Sala di Rappresentanza dell’Università degli Studi di Milano (via Festa del Perdono 7). Il convegno è stato promosso dall’Università degli Studi di Milano-Bicocca (Dipartimento di Scienze Umane per la Formazione ‘Riccardo Massa’, OT-Orbis Tertius. Ricerche sull’immaginario contemporaneo), insieme all’Università degli Studi di Milano (Dipartimento di Scienze della mediazione Linguistica e Studi Interculturali, Istituto Confucio dell’Università degli Studi di Milano), all’Istituto freudiano, alla Scuola Lacaniana di Psicoanalisi, all’Istituto francese di Milano e alla Casa Editrice Astrolabio.

Per il programma del convegno, informazioni e iscrizioni al Convegno:www.lacanelacina.formazione.unimib.it
lacanelacina@unimib.it