Turismo Rosso: un parco tematico dedicato alla guerra sino-giapponese in Cina

0
198

Nella contea di Wuxiang, nello Shanxi, ai piedi dei monti Taihang, é stata fondata un'organizzazione turistica basata sulle glorie del passato comunista cinese, ovvero la Eighth Route Army (八路军).

Negli ultimi anni Wuxiang ha investito una notevole quantitá di denaro per sviluppare il progetto e costituire il resort che ha conquistato un certo successo. Qui é possibile rivivere gli anni della guerra contro i giapponesi. Sono proprio i turisti difatti, una volta imbracciati i fucili ed indossate le divise di ordinanza, a rivivere gli scontri con il nemico in una guerriglia simulata. Si puó scegliere se schierarsi dalla parte dei giapponesi o delle forze rivoluzionarie attraverso una serie di ricostruzioni di scontri storici. Durante la guerra la localitá era la base delle operazioni della Eighth Route Army e dell'ufficio settentrionale del Comitato Centrale del Partito Comunista.  Ad agosto del 2011 si é tenuto il primo "Eighth Route Army Culture and Tourism Festival" per un investimento di circa 500 milioni di yuan. La struttura comprende un mausoleo dedicato alla guerriglia e alcuni parchi dove si possono affrontare le milizie improvvisate costituite da turisti e comparse.

Le immagini sono state scattate dal fotografo Wang He.

Fonte

news.163.com