La legge sugli abusi sessuali su minorenni deve essere riformata secondo i netizens cinesi

0
121
stupro-titleNumerosi netizens cinesi si sono domandati come possa essere possibile definire una dodicenne "prostituta" dopo aver letto di alcuni funzionari del governo di Lueyang, nello Shaanxi, che dopo essere stati sorpresi mentre abusavano di una minore sono stati condannati con una pena minore, che addossa le colpe alla vittima e scagiona parzialmente i colpevoli.
Secondo il sito cinese 3G.Cn, i funzionari sono stati condannati per aver fatto sesso con una dodicenne ma non sono stati accusati di stupro. Quando gli uomini sono stati arrestati nel novembre del 2011, si e' scoperto che avevano pagato un giovane studente che aveva agito da intermediario. Il pagamento ha aperto una crepa problematica nella legge cinese che alleggerisce la pena se la sentenza stabilisce che la vittima e'  una prostituta minorenne, anche se minore di 14 anni, implicitamente affermando la condiscendenza della vittima. 3G.Cn ha cosi' prodotto una grafica (tradotta in inglese da The Leaf Nation) che chiede l'abolizione del reato di prostituzione minorile e ha chiesto ai netizens di condiverla su Weibo accompagnata da numerose tabelle comparative con altre nazioni sulle condizioni legislative del reato di abuso su minori. L'immagine e' stata condivisa quasi 200.000 volte accompagnata anche da minacce non troppo velate contro il corrotto establishment cinese (un debito di sangue puo' essere ripagato solo con il sangue. Prima o poi, sara' saldato).
I dati raccolti da 3g.cn sono davvero deprimenti. Mentre negli Stati Uniti, in Germania, a Taiwan e Hong Kong in flagranza di reato scatta automaticamente l'accusa di stupro, in Cina invece questo genere di crimine e' giudicato da una legislazione nebulosa. Dal 1997 il sesso con un minore puo' portare a due risultati: stupro o prostituzione minorile. Nel primo caso le pene possono essere molto severe e portare fino alla pena capitale, nel secondo il massimo della pena sono 15 anni e una multa.
{gallery}stupro{/gallery}