Osteoporosi in Cina: un problema troppo a lungo sottovalutato

0
136

title-osteoporosiLa Cina ha una popolazione di malati di osteoporosi piu' grande di quella della Germania.

Secondo i dati raccolti dal quinto censo nazionale del 2000, in Cina vi sono circa 88,260,000 persone che soffrono di osteoporosi primaria, dato che fa della Cina il primo stato al mondo per numero di malati. I costi per curare questa malattia si aggirano attorno ai 15 miliardi di yuan, senza considerare le conseguenze sul sistema sanitario nazionale. Secondo Dang Gengting, direttore del Dipartimento di Osteoporosi del Terzo Ospedale dell'Universita' di Pechino in passato il problema e' stato ampiamente sottovalutato. La rottura di ossa affette da osteoporosi si e' rivelato essere un problema non da poco, giacche' le fratture e' piu' difficile che si rimarginino. L'osteoporosi in Cina e' un problema prevalentemente femminile, secondo Meng Xunwu, direttore del dipartimento di endocrinologia del Peking Union Medical College Hospital. Sorpassati i 50 anni, le donne cinesi devono stare molto attente, in quanto le probabilita' che le ossa si fratturino a causa della malattia sono molto alte (oltre il 30% delle donne cinesi oltre i 50 anni soffre di osteoporosi, il 50% secondo altre statistiche). Addirittura, le convalescenze tra le donne sopra i 45 anni sono superiori a qualunque altra malattia, inclusi diabete, attacchi cardiaci e cancro al seno.  A Shanghai la malattia appare essere ancora particolarmente sottostimata, e soltanto il 2% dei pazienti ricorre a cure per trattare la malattia. In passato la malattia non era ne' studiata, ne' curata, pertanto le statistiche sulla osteoporosi erano molto limitate e mostravano dati molto al ribasso dando luogo a leggende metropolitane secondo le quali i cinesi fossero immuni all'osteoporosi grazie all'alimentazione. Ad ogni modo dagli anni novanta, ovvero da quando la malattia e' cominciata ad essere studiata in Cina, i dati sul tasso di fratture sono aumentati in alcune zone anche del 300%, segno di come il sistema medico cinese si sia allineato a quello occidentale.

http://www.china-osteofound.org/