Dare dei buoni consigli per i motivi sbagliati

0
173

ingre-titleSe in Cina negli anni aumenterà il consumo di limoni e yogurt di sicuro non sarà motivato per le reali proprietà di questi due alimenti.

Recentemente Xinhuanet, in un suo post, correlato ad una galleria d’immagini ha suggerito ai suoi lettori 10 alimenti per coloro che sono desiderosi di curarsi in cucina mangiando sano. Le premesse sono quelle delle grande importanza medica e delle proprietà degli alimenti e dell’uso nella medicina tradizionale cinese. Si parla di come i cibi siano divisi in caldi e freddi e in cinque gruppi che in combinazione tra di loro apporterebbero l’equilibrio di Yin e Yang, viene aggiunto però che questo non è l’aspetto più importante dell’alimentazione, ma che è prioritario considerare il cibo più adatto al proprio corpo. Un alimento risulta più idoneo di un altro se si prende in considerazione la condizione fisica di una persona, infatti uno specifico cibo può risultare al momento efficace, ma in futuro meno (o vice versa), come può anche essere molto benevolo per un determinato soggetto e meno per un’altro.

 

I dieci cibi elencati per un trattametto di bellezza disintossicante primaverile sono

 

  • Cetriolo
  • Auricularia Auricula, noto comunemente come "cuore profumato" oppure  "orecchio di Giuda", ovvero i funghi degli alberi (mu'er)
  • Radice di loto
  • Patata dolce
  • Vigna radiata, nota comunemente come Fagioli indiani o Fagioli Mungo
  • Fagioli rossi
  • Limone
  • Yogurt
  • Miele
  • Ravanello bianco
{gallery}ingredienti{/gallery}

 

E’ curioso notare che mentre per 8 alimenti viene menzionato se vi sono vitamine, antiossidanti, proteine, ferro, calcio, fosforo, fibre e/o altri componenti, se questi siano in grado di stimolare il metabolismo, scaricare le tossine, ridurre il colesterolo, prevenire le malattie cardiovascolari, stimolare la diuresi, abbassare i lipidi e/o favorire la perdita di peso, al contrario, per limone (del quale la foto è sbagliata, poiché al suo posto compare il Lime) e yogurt, non vengono menzionate le proprietà benefiche, nell’integrarli nella propria alimentazione, ma per entrambi viene promosso unicamente il loro apporto cosmetico nello sbiancare la pelle.

Infatti per il limone viene citato che “Il limone ricco di vitamina C, è usato come importante ingrediente di sbiancamento nei prodotti per la cura della pelle, specialmente d’estate il limone è parte integrante e protagonista sbiancante nei prodotti per la cura della bellezza della pelle. Bere un bicchiere d'acqua di limone, può eliminare le sostanze tossiche nel corpo ed avere anche un naturale effetto sbiancante sulla pelle, poiché il limone contribuire a rimuovere le lentiggini facciali.”

Non viene menzionato che il limone ha proprietà depurative disintossicanti sull'organismo e la sua assunzione può aiuta a regolarizzare l'intestino. Non si citano gli effetti come disinfettante, antisettico, tonificante, rimineralizzante e antianemico e che è un buon attivatore delle difese organiche ed anche un ottimo rinfrescante. Inoltre c’è da specificare che bevendo un bicchiere di acqua e limone non si eliminano le lentigini sul volto, ma le si possono attenuare passando un po’ di succo di limone sul viso o applicando, sempre sulla faccia, maschere che contengono succo di limone.

Anziché menzionare l’importante apporto di calcio, dello yogurt, l’alto valore nutritivo, i benefici per la prevenzione dell’osteoporosi, malattia endemica per la popolazione anziana cinese, i fermenti lattici ed i notevoli vantaggi per l’apparato digestivo, viene citato solo che “Lo yogurt contiene molte vitamine, tra cui la vitamina C che può ridurre la formazione di melanina, aiutando la pelle a rimanere bianca.”

Forse sarebbe stato più importante sapere anche che lo yogurt, ricco di calcio, associato all'esposizione al sole, stimola la produzione di vitamina D, che favorisce la crescita di unghie e capelli ed aiuta il calcio a fissarsi nelle ossa. Ma l’esposizione al sole, nel 2012, sembra ancora un tabù per i tradizionalisti della pelle bianca che forse aumenteranno le proprie scorte di limoni e yogurt solo per mantenerla candida.

Sarà forse che limone e yogurt non sono alimenti tipici e comuni della cucina cinese e quindi vi è ancora poca conoscenza sulle proprietà ed i benefici di questi due ingredienti o forse Xinhua ha preferito usare la vecchia tecnica della mamma, ovvero introdurre ai propri figli qualcosa menzionando unicamente il punto di vista che questi trovano vantaggioso?