Dieci zampe di orso sequestrate in Cina

0
191

Il 19 gennaio, durante un normale controllo su una spedizione di frutti di mare, la polizia aeroportuale di Chongqing ha sequestrato 10 zampe di orso.

Il macabro ritrovamento ha innescato le indagini della polizia forestale.  L'aeroporto di Chongqing in questo caso fungeva esclusivamente da punto di transito dal momento che la destinazione finale e' Shenzhen. Le zampe provenivano dall'estero e sono state portate in aeroporto da un uomo sulla trentina che ha cercato di nasconderle all'interno di alcune scatole frigorifere contenenti frutti di mare. Le zampe sono state mozzate almeno sei mesi fa. Le zampe di orso vengono poi vendute a ristoranti che le rivendono a prezzi altissimi (dai  345 ai 600 dollari l'una).

{gallery}bear{/gallery}