Le immagini della propaganda Sino-sovietica

0
101

titleDurante gli anni’50 le relazioni tra Cina e Unione Sovietica furono, tra alti e bassi sostanzialmente benigne.

Le cose peggiorarono dal 1960, quando le divergenze a livello teorico sulla dottrina marxista diventarono inappianabili. Molto probabilmente le diverse interpretazioni erano dettate da termini piu’ propriamente terreni: gli interessi nazionali non coincidevano piu’ e le due potenze cominciarono a imporsi come la forza comunista egemone dando vita ad una guerra fredda tripolare (URSS, USA, CINA). La frattura si manifesto’ quando i cinesi ufficialmente bollarono il Partito Comunista dell’Unione Sovietica, guidato da Nikita Krushchev come un gruppo traditore e revisionista. Ad ogni modo, come si diceva, durante gli anni ’50 la propaganda di ambedue le nazioni stimolava i sentimenti di amicizia e cooperazione nelle rispettive popolazioni.

{gallery}unione-sovietica-cina{/gallery}