Ragazza levita per le strade di Pechino

0
42

titleLe foto che ritraggo soggetti in stato di levitazione sono spesso molto apprezzate poiché ci portano alla mente il volo, la possibilità di sfuggire dalle regole della forza di gravità, quindi associamo ciò alla magia o ai super eroi.

Tips:Floating girl in Beijing
Levitating portrait are often appreciated, because bring to mind the flight, the possibility of escape from the rules of gravity and magic or super heroes. In the past, when talking about levitation, the connection was with religion; nowadays, in the web era, levitation is related to creative photography. On websites like Flickr, DeviantArt, Lomography is possible to find photos with levitating people or objects (It’s important to remember that on Lomography website pictures are just analogue, shoot on 35mm or 120mm, on the contrary in the other two sites there are also digital photos and photo manipulations). However, recently, this concept has begun more and more popular when Natsumi Hayashi shared her collection of photos where she looks almost like a superheroine who flies around Tokyo. Her pictures have become very popular in the Chinese network, and a girl from Beijing, Cong Lin, inspired by Natsumi Hayashi began her series of levitating portraits. Her album motivated others Chinese photographers to try levitating portrait. The idea of “Free Running” which reproduces the dream and magic is increased in the Chinese network and there are more people that experiment this kind of photos.

Un tempo quando si parlava di levitazione entrava in gioco la religione, mentre al giorno d’oggi nell’era del web questo termine è legato alla fotografia. Su siti come Flickr, DeviantArt, Lomography si trovano varie immagini di persone o oggetti in stato di levitazione (da ricordare che nei primi due siti citati vi sono foto, ma anche foto manipolazioni digitali, mentre nell’ultimo le immagini sono foto analogiche su pellicola 35mm o120mm). Di recente però si è iniziato a parlare molto di più di questo concetto di foto da quando una giovane nipponica, Natsumi Hayashi, ha condiviso la sua collezione di foto che la ritraggono in salti che la rendono quasi una supereroina che vola in giro per la città di Tokyo. Le sue foto sono diventate molto popolari anche nel network cinese ed infatti un ragazza di Beijing, Cong Lin, ispirata da Natsumi Hayashi ha iniziato la sua serie di ritratti in cui levita anch’ella. L’album, intitolato “In realtà si può volare”, che ritrae Lin, che si fa chiamare Rebecca, ha motivato altri ad imitarla. L’idea del “Free Running” che riproduce il sogno e la magia piace così tanto che sono aumentate nel network cinese le immagini di giovani che levitano.

000CongLin
Cong Lin e …
001Natsumi-Hayashi
L’originale giapponese (Natsumi Hayashi)
002CongLin
003CongLin
004CongLin
005CongLin
006CongLin
007CongLin
008CongLin
009CongLin
010CongLin
011CongLin
013CongLin
014CongLin
015CongLin
016CongLin
017CongLin
018CongLin
019CongLin
020CongLin
021CongLin
022CongLin
023CongLin
024CongLin
025CongLin