Un Transformer atterra a Beijing

0
50

titleLe Olimpiadi 2008 di Beijing stanno gradualmente diventando un lontano ricordo, e la capitale cinese ha pensato che il modo migliore per fare un buon uso delle eredità olimpiche fosse creare accanto alle strutture, che hanno ospitato i giochi, un parco ecologico.

Situato a nord-est del “Bird’s Nest” ovvero il “National Stadium”, il parco a tema ambientale si estenderà su una superficie di 20mila metri quadrati dove vi saranno 5 ambienti al coperto. I visitatori non vedranno solo grandi mostre costruite con materiale di rifiuti e materiali riciclati, ma potranno anche cimentarsi con un’esperienza diretta di vita eco-sostenibile attraverso giochi e varie attività di fai da te. Il biglietto di ingresso avrà un costo di 80 RMB, 60 RMB per i visitatori anziani con più di 65 anni ed bambini di altezza inferiore ai 140 cm. The Green Dream Park, questo è il nome del parco a tema, mira a diventare un nuovo luogo di ritrovo per le famiglie ed i giovani, un parco dove è possibile studiare come rendere, in un modo interessante più ecologica, la loro vita. Su Sina sono apparse le prime immagini dei lavori di costruzione, dove si può notare la portata a termine di uno dei più grande Transformers del mondo, realizzato interamente con pezzi di veicoli abbandonati. Molte delle altre creazioni, come dimostra questa prima composizione saranno realizzate con l’utilizzo di abbigliamento riciclato, mobili, carta da macero e qualsiasi altro materiale di rifiuti recuperato e reciclato. Ma Yinghui, vice-direttore del Chaoyang  Tourism Bureau, ha riferito che l’amministrazione comunale ha in programma una serie di eventi, come mostre, concerti, altri parchi tematici e molte feste all’aperto, attorno al Parco Olimpico. The Green Dream Park aprirà le porte ai visitatori il prossimo 16 luglio 2010.

01thegreendreampark

02thegreendreampark

00thegreendreampark

03thegreendreampark

04thegreendreampark

 

Foto:Sina.com