Ennesimo folle caso di abusi edilizi

0
92

title“Stavamo dormendo, quando un gruppo di persone ha fatto irruzione e ci ha trascinato fuori. Un momento dopo un bulldozer ha distrutto la nostra casa con tutto quello che c’era dentro: frigorifero, computer, tutto.” La donna piange inginocchiata sulle macerie di quella che un tempo era la sua casa, mentre il figlio cerca i libri scolastici tra le rovine. E’ accaduto alle 5 del mattino del 13 maggio. Più tardi si è scoperto con sconcerto che le squadre di demolizione hanno abbattutto la casa sbagliata.

La donna, di nome Guo Man, vive nell’area di Da Yuan Keng, zona che è entrata nel mirino della real estate Wensheng Company. Ma la compagnia non ha mai raggiunto un accordo con la famiglia per il risarcimento.

Guo Man ha detto che attorno alle cinque del mattino, lei, sua madre e il figlio sono stati svegliati improvvisamente da un frastuono: un gruppo di persone ha fatto irruzione nella casa, li hanno trascinati fuori insieme ad alcuni mobili. Guo Man ha cercato di fermarli, ma è stata bloccata da 7 o 8 persone. La donna si è sfogata con il giornalista dicendo che tutto è andato perduto: le carte di credito, gli elettrodomestici, i vestiti. Ora suo figlio dovrà andare a scuola a piedi nudi.

La casa di Wang Yanming è posizionata di fronte a quella di Guo Man che è curata da suo fratello Wang Yanqiu. L’uomo è accorso sulla scena e ha visto le squadre di demolizione che stavano distruggendo la casa del fratello attorno alle sei del mattino … Ha chiesto allora alla squadra di demolizione i loro permessi.

Nel pomeriggio il giornalista si è recato presso il governo locale ed ha intervistato Zhang Yongcheng, vice capo del distretto responsabile per lo sviluppo urbanistico. Secondo Zhang, la compagnia Wansheng avrebbe dovuto abbattere una ventina di case nella zona, ma non quella di Guo Man. “La casa di Guo Man, non sarebbe dovuta essere demolita, è un errore del costruttore”.

Quando è stata poi è stto domandato quante case vengano demolite per errore, Zhang ha risposto di avere ricevuto due lamentele, ma il caso di Wang Yanming è ancora non perfettamente chiaro. Un agente della compagnia ha iniziato una trattativa di risarcimento con Guo Man. L’errore è stato ammesso.

Secondo Zhang, vi sono sostanzialmente tre vie di uscita: 1. La compagnia si scusa con la famiglia di Guo Man e accetta la multa del governo; 2. La compagnia si accorda con Guo Man per trovare una nuova abitazione e per risolvere gli altri problemi legati all’abbattimento della casa; 3. Il governo locale affronterà il caso in tribunale.

Fonte: Chinahush