No ai porno SMS: ce n'era davvero bisogno?

0
460

titlePer chi ama spedire messaggi piccanti negli SMS la vita sarà meno saporita poiché anche un piccolo SMS di testo con un po’ di pepe può portare alla sospensione del servizio di telefonia mobile. Gli utenti di China Mobile di Beijing non potranno più condividere messaggi a tema sessuale, di contenuto erotico o porno“grafico”.

 

 

 

Il Nanfang Daily riporta che la compagnia telefonica ha ufficialmente deciso di appoggiare la polizia in una campagna per distruggere l’illegalità anche attraverso i brevi messaggi SMS. Tutti gli utenti che invieranno messaggi con citazioni sessuali non potranno più usufruire del servizio di messaggistica. Per poter riutilizzare gli SMS gli utenti dovranno scrivere una lettera promettendo alle autorità di pubblica sicurezza di non inviare mai più messaggi “illegali”. Infatti è previsto un sistema di monitoraggio dei messaggi dalla compagnia e sono ben accette le segnalazioni di altri utenti che ricevono o assistono alla spedizione di messaggi a tema sessuale, osceno o violento. China Mobile ha riferito a novembre di avere più di 518,1 milioni di utenti, circa il 70% dei fruitori di telefonia mobile. Dal web ora la battaglia della censura arriva anche ai cellulari. Xinhua ha riferito che per combattere la pornografia sono stati chiusi più di 15 mila siti internet tra cui 11 mila accessibili via mobile WAP, ovvero via telefonino.

La cosa curiosa è che per risolvere i problemi viene presa sempre la via che più disturba le libertà personali e fa meno lavorare gli organi di competenza (molto simile al caso dei body scanner che si vogliono applicare in occidente). Forse non tutti sanno che alcuni cellulari venduti in Cina contengono nella memoria video o immagini pornografiche o erotiche. Invece di aumentare i controlli, ahimè difficili considerando il numero di pezzi di produzione da immettere nel mercato, vengono penalizzati i fruitori. Per gli amanti del porno e dell’erotismo video e foto simili possono essere una gradita sorpresa, ma viviamo in un epoca in cui i bambini hanno il proprio cellulare. Il costo dei cellulari in Cina difatti è così alla portata di mano di chiunque che è facile vedere anche nei vicoli delle città bimbi piccoli con il telefonino. Allora forse non era il caso di pensare di rimuovere i contenuti per tutelare i minori anziché limitare la libertà della comunicazione scritta degli adolescenti e degli adulti ? Occorreva una nuova legge per essere ancora più controllati ?

Il Zhengzhou Evening News ha inoltre riportato che una coppia di cinesi che viaggiava in treno è stata arrestata poiché guardava un filmato porno dal proprio telefonino. L’episodio è avvenuto circa  7 anni fa ma il fatto ritorna attuale per i diritti individuali ed anche perché di recente su Sohu è apparsa la storia di Zhao Peng, un cittadino cinese, arrestato poiché il suo cellulare conteneva un video hard giapponese. La legge infatti proibisce la produzione, la vendita, la diffusione ed il trasporto di materiale pornografico e punisce con 15 giorni di galera ed una multa di 3000 RMB, in casi minori con 5 giorni e una cauzione di 500 RMB. Zhao Peng davanti alle forze dell’ordine ha ribadito che il 90% dei cellulari cinesi contiene video e foto erotiche.

Ma si può chiamare porno“grafia”  un messaggio di testo? Forse pensando all’etimologia della parola si può cercare di recuperare il concetto di scrittura,  ma questa scelta di nuova limitazione personale sembra anche essere stata fatta a DOC per diminuire il fenomeno dei post online delle studentesse cinesi che invitano altre coetanee ad accettare le proposte di sesso dei professori per passare gli esami. In alcuni casi le ragazze sono risultate anche minorenni. Molte di queste proposte sono state fatte proprio via SMS. In occidente questi scandali sono alla norma del giorno, ma nessuna ragazza confesserebbe con orgoglio alle amiche di aver ottenuto il diploma o la propria laurea grazie alle sue prestazioni sessuali con i professori e nessuna inviterebbe altre a fare altrettanto.

005SMS

Coincidenza vuole che lo scorso gennaio 2009, prima dei festeggiamenti del capodanno cinese, su KDS (http://www.kdslife.com) siano state condivise per un breve periodo le foto e l’esperienza di una ragazza della Fuxian High School  dove risultava palese la sua relazione sessuale con un professore. Tutto il materiale sui siti cinesi è stato completamento tolto per censurare l’accaduto. La prova e testimonianza della veridicità della storia era stata data da delle foto dei messaggi SMS ricevuti dal professore. Zhang, che non si era mai classificata sopra i 100 in nessuna prova scolastica; in un test di ammissione per la Fudan University, che ammette solo 15 studenti provenienti dalla Fuxing High School, si era classificata prima ottenendo così una lettera di raccomandazione per una delle più prestigiose università della Cina. La giovane aveva infatti uno stretto rapporto con Ge Wei, un professore che aveva accesso alle copie dei test. Lo scandalo ha avuto risonanza maggiore anche perché il professore sembra essere abituato ad intrattenere relazioni con le sue allieve; nel 2008 si era sposato con una sua ex studentessa poiché incinta di 7 mesi. I testi dei messaggi della relazione tra Zhang ed il professore Ge Wei riportano frasi come:

001SMS

“Sei nel tuo letto ad aspettarmi ?”

“Troppo ovvio. Le regole per gli esami della nostra scuola come per le carte dei test sono identiche, si viene puniti se si imbroglia.”

“L’anno scorso è stato molto importante sposare mia moglie. Quest’anno la cosa più importante è farti entrare alla Fudan. Il prossimo anno è prendere il primo posto nel tuo cuore.”

“Posso venire da te questo pomeriggio?”

“Mia moglie ha finito di lavare, non rispondermi più! Buona notte!”

“Per un po’ non vedrai più il tuo amorevole professore ed io non vedrò la mia dolce studentessa Zhang! Sono così timoroso nel raggiungerti!”

“Sì, sto lavorando duro, messaggiare con te è una parte del lavoro. Se tu mi avessi chiesto prima di stare con te, di sicuro sarei stato molto felice!”

“Hai un problema con la domanda? Ora vedo. Molto probabilmente alcuni studenti avrebbero scelto C. Siamo stati poco saggi.”

I “motori di carne umana” hanno dato modo di trovare le foto personali dei due protagonisti

010SMS

tra cui il profilo di una ragazza che potrebbe essere Zhang http://www.myspace.cn/1304616041
Alcuni però credono che il profilo di Myspace non sia quello di Zhang poiché essendo stata al terzo anno era ancora minorenne e quindi molto più giovane della ragazza del profilo che risulta avere ora 21 anni.

006SMS
Infatti si pensa sia questa qui sotto la sua vera foto!
007SMS

La storia è rimasta online per brevissimo tempo ma molte ragazze hanno dimostrato ammirazione per Zhang e preso in seria considerazione la possibilità di avere una relazione con un professore come Ge Wei per poter passare gli esami. Tra i commenti vi è chi si domanda come possa essere alla costante ricerca di ragazze pur avendo una giovane moglie molto graziosa. Alcuni commentano che negli alberghi vicino alle scuole si recano spesso professori e studentesse e c’è anche chi alla lettura di questa storia si preoccupa del fatto che la propria ragazza abbia frequentato la stessa scuola.

Cosa c’è di male se una coppia o due amanti si scambiano messaggi che hanno a che fare con la sessualità? La Cina è piena di sexy shop e di parrucchieri o locali per massaggi che nel loro retro bottega si trasformano per l’occasione in bordellini, ma non sono alla luce del giorno e solo in casi eccezionali sono la causa di eclatanti scandali. Mentre gli SMS sono uno strumento quotidiano un’arma accessibile a tutti, che unita al web 2.0 può ritorcersi contro chiunque, contro un professore come pure contro qualsiasi politico ( in Italia vi è l’esempio del caso di Berlusconi che i cinesi hanno seguito con passione, tanto da pensare che il recente “incidente” fosse stato causato da un cornuto offeso).

Ha senso questo nuovo divieto alla libertà personale? Ma c’è del porno in un messaggio di testo? Con l’impegno anche sì, ma in questo caso allora molti cinesi sarebbero dei bravi scrittori erotici!

Foto: KDS, Liba